VENDITA CENTRALIZZATA DEI DIRITTI AUDIOVISIVI

Description
LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI VENDITA CENTRALIZZATA DEI DIRITTI AUDIOVISIVI INVITO A PRESENTARE OFFERTE COPPA ITALIA DIRITTI AUDIOVISIVI STAGIONI SPORTIVE E TERMINE PER IL RICEVIMENTO

Please download to get full document.

View again

of 30
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Pets & Animals

Publish on:

Views: 3 | Pages: 30

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI VENDITA CENTRALIZZATA DEI DIRITTI AUDIOVISIVI INVITO A PRESENTARE OFFERTE COPPA ITALIA DIRITTI AUDIOVISIVI STAGIONI SPORTIVE E TERMINE PER IL RICEVIMENTO DELLE OFFERTE: 23 aprile 2010, h INDICE Invito alla presentazione di offerte Sezione 1 In generale 1.1 L organizzatore della Coppa Italia 1.2. La Coppa Italia 1.3. Le finestre della Coppa Italia 1.4 La vendita centralizzata dei diritti audiovisivi sportivi Sezione 2 I Pacchetti 2.1 Previsioni generali 2.2 I Pacchetti esclusivi 2.3 Prezzo minimo 2.4 I Pacchetti non esclusivi Sezione 3 La produzione audiovisiva 3.1 Il produttore 3.2 Le modalità di produzione 3.3 L accesso al Segnale 3.4 Le integrazioni Sezione 4 Le procedure di assegnazione 4.1 I requisiti degli offerenti 4.2 I requisiti delle offerte 4.3 Le modalità di presentazione delle offerte 4.4 Apertura delle buste 4.5 Valutazione delle offerte 4.6 Le trattative private 4.7 I Contratti di Licenza Sezione 5 Condizioni Finanziarie 5.1 Pagamenti 5.2 Garanzie Sezione 6 Condizioni contrattuali 6.1 L oggetto della licenza 6.2 Interessi - Solve et repete 6.3 Diritti accessori 6.4 Disposizioni generali riguardanti la licenza 6.5 Obblighi del Licenziatario 6.6 Obblighi della Lega Calcio 6.7 Durata e cessazione anticipata della licenza 6.8 Miscellanee Sezione 7 Note legali Sezione 8 Definizioni Allegati: 1 Pacchetto A - Platinum Live Prima Fase 2 Pacchetto B - Platinum Live Seconda Fase 3 Pacchetto C - Radio Live 4 Fac simile presentazione offerta 5 Fac simile fideiussione 1 INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI OFFERTE Milano, 9 aprile 2010 Ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo 9 gennaio 2008, n. 9, la Lega Nazionale Professionisti - indicata nel prosieguo come Lega Calcio - emana il presente Invito per la presentazione di offerte riferite all acquisizione in licenza dei Diritti Audiovisivi relativi alla Competizione della Coppa Italia delle stagioni sportive e , nel rispetto delle previsioni del suddetto Decreto e delle Linee Guida approvate dall Autorità per le garanzie nelle comunicazioni in data 14 maggio 2009 e dall Autorità Garante della concorrenza e del mercato in data primo luglio Nello svolgimento delle procedure competitive, la Lega Calcio si avvale dell assistenza della società Infront Italy srl in qualità di advisor. Si invitano gli operatori della comunicazione e gli intermediari indipendenti interessati a presentare le proprie offerte per l acquisizione dei Pacchetti di Diritti Audiovisivi identificati e descritti nel presente documento, con le modalità e nei termini quivi previsti. Chiarimenti su requisiti e modalità per partecipare alle procedure di assegnazione in corso possono essere chiesti via fax o entro e non oltre il 14 aprile Le risposte vengono pubblicate sul sito internet della Lega Calcio così da essere conoscibili anche per gli altri soggetti interessati a partecipare alla procedura. Le richieste vanno inoltrate ai seguenti recapiti: Lega Nazionale Professionisti Attn.: Marco Brunelli, Direttore Generale Via Ippolito Rosellini, Milano Fax: e/o Infront Italy srl - Advisor LNP Attn.: Marco Bogarelli, Presidente Via Deruta n Milano Fax: Sezione 1. In generale 1.1. L organizzatore della Coppa Italia La Coppa Italia è organizzata dalla Lega Calcio, ovvero dalla Lega alla quale la Federazione Italiana Giuoco Calcio delegherà l organizzazione del Campionato di Serie A nelle stagioni sportive di riferimento. La Lega Calcio, quale associazione di categoria di società sportive affiliate alla FIGC, gode di autonomia organizzativa e amministrativa e organizza le seguenti competizioni sportive, cui partecipa una pluralità di Società Sportive secondo le modalità e le durate previste dagli appositi regolamenti: Campionati di Serie A e Serie B, Coppa Italia, Supercoppa, Campionato Primavera, Coppa Italia Primavera, Supercoppa Primavera, delle quali stabilisce i calendari e fissa date e orari La Coppa Italia Alla Coppa Italia partecipano squadre di diversi campionati e, tradizionalmente, anche di diverse Leghe, per un totale di 78 società: in linea di principio, 20 del Campionato di Serie A, 22 del Campionato di Serie B, 27 dei Campionati di Prima e Seconda Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico e 9 del Campionato di Serie D della Lega Nazionale Dilettanti. Le squadre dei diversi campionati entrano in gara in fasi successive della competizione, con i primi turni eliminatori riservati alle squadre delle categorie inferiori e 8 squadre teste di serie (le squadre partecipanti alla UEFA Champions League o alla UEFA Europa League e quelle meglio classificate nel Campionato di Serie A della stagione precedente tra quelle non partecipanti alle Coppe Europee, fino al completamento degli otto posti riservati alle succitate teste di serie ) che entrano nella competizione a partire dagli ottavi di finale. L intera manifestazione si svolge ad eliminazione diretta su gara unica, ad eccezione delle sole semifinali, per le quali sono previste partite di andata e ritorno. Sede neutra della finale è, in linea di principio, lo Stadio Olimpico di Roma. Gli eventi di Coppa Italia si disputano dal mese di agosto al mese di maggio/giugno di ciascuna stagione sportiva, in date in cui non vi sia concomitanza con i campionati di Serie A e Serie B. Durante lo svolgimento dei campionati di Serie A e Serie B gli eventi della Coppa Italia si disputano in giornate infrasettimanali. E prevista la possibilità di distribuire le gare di uno stesso turno su più date, anche per esigenze di programmazione televisiva. Qualora ciò sia consentito dal calendario internazionale della stagione, la gara di finale è programmata di sabato o di domenica. Il Regolamento della Competizione per le stagioni e è stato pubblicato dalla Lega Calcio in data 8 aprile 2010 con il Comunicato Ufficiale n. 259, disponibile sul sito web della Lega Calcio Le finestre della Coppa Italia Si indicano di seguito le date orientative per la disputa dei vari turni della Prima Fase (dal Primo al Quarto turno compreso) e della Seconda Fase (dagli Ottavi di Finale compresi alla Finale) della Coppa Italia 2010/2011. FASE TURNO DATE ORIENTATIVE SQUADRE PARTECIPANTI N PARTITE 1 7 e 8/8/ (27 Prima e Seconda Divisione, 9 Serie D) 18 (eliminazione diretta) PRIMA FASE 2 14, 15 e 16/8/ , 27 e 28/10/ e 30/11/ (18 vincenti 1 turno + 22 Serie B) 32 (20 vincenti 2 turno + 12 Serie A non teste di serie ) 16 (vincenti 3 turno) 20 (eliminazione diretta) 16 (eliminazione diretta) 8 (eliminazione diretta) 3 FASE SECONDA FASE TURNO Ottavi di Finale Quarti di Finale Semifinali Finale DATE ORIENTATIVE 12 e 13/1/ , 26 e 27/1/ o 21 e 20/4/2011; 11 e 12/5/ /05/2011 (o 11/06/2011) SQUADRE PARTECIPANTI 16 (8 vincenti 4 turno + 8 Serie A teste di serie ) 8 (vincenti ottavi di finale) 4 (vincenti quarti di finale) 2 (vincenti semifinali) N PARTITE 8 (eliminazione diretta) 4 (eliminazione diretta) 2 (andata) + 2 (ritorno) 1 (partita unica) La scelta delle date e degli orari di inizio di tutte le gare compete esclusivamente e insindacabilmente alla Lega Calcio, che prevede di fissare in orario di prime time 12 gare della Seconda Fase. La Lega Calcio si riserva di definire con congruo anticipo le date della Coppa Italia 2011/2012, nel rispetto del format sopra descritto La vendita centralizzata dei diritti audiovisivi sportivi Il nuovo regime di offerta e assegnazione dei diritti audiovisivi persegue gli obiettivi dichiarati dal Decreto, nonché dalla Legge 19 luglio 2007, n. 106, di cui il Decreto costituisce attuazione, tra cui quelli di trasparenza ed efficienza del mercato. Compatibilmente con le modalità previste dalle Linee Guida, la Lega Calcio si riserva inoltre di dar vita a un proprio canale tematico ai sensi dell art. 13 del Decreto ( Canale Lega Calcio ), al fine di ottimizzare l offerta agli Utenti. 4 Sezione 2. I Pacchetti 2.1. Previsioni generali La Lega Calcio ha predisposto due Pacchetti, rispettivamente per la Prima Fase e per la Seconda Fase, ciascuno dei quali offerto in forma esclusiva al mercato mettendo in concorrenza le diverse Piattaforme, e da esercitarsi esclusivamente sulle Piattaforme per le quali l assegnatario è in possesso di titolo abilitativo. La Lega Calcio ha poi predisposto un Pacchetto per l intera Competizione destinato alla Piattaforma Radiofonica. La Lega Calcio, anche al fine di sottoporre un offerta quanto più completa agli Utenti, intende offrire inoltre gli ulteriori Pacchetti in forma non esclusiva di seguito previsti al paragrafo 2.4 e gli ulteriori pacchetti destinati alle piattaforme emergenti previsti al paragrafo I Pacchetti Esclusivi I Pacchetti per il quali i soggetti interessati possono presentare offerte ai sensi del presente Invito sono sintetizzati nella seguente tabella e descritti in dettaglio nell Allegato sotto richiamato. Pacchetto Piattaforma di esercizio Oggetto principale Descrizione analitica A. PLATINUM LIVE PRIMA FASE Piattaforma/e per la/e quale/i l offerente sia in possesso di titolo abilitativo in ambito nazionale Diritti esclusivi di trasmissione di Eventi della Prima Fase in diretta e in differita, mediante la Piattaforma del Licenziatario e precisamente: 2 Eventi del 1 turno, 4 Eventi del 2 turno, 4 Eventi del 3 turno e 8 Eventi del 4 turno Allegato 1 B. PLATINUM LIVE SECONDA FASE Piattaforma/e per la/e quale/i l offerente sia in possesso di titolo abilitativo in ambito nazionale Diritti esclusivi di trasmissione dei 17 Eventi della Seconda Fase in diretta e in differita, mediante la Piattaforma del Licenziatario Allegato 2 C. RADIO LIVE Piattaforma Radiofonica per la quale l offerente sia in possesso di titolo abilitativo, in chiaro, in ambito nazionale Diritti esclusivi di trasmissione degli Eventi della Prima e della Seconda Fase in diretta, mediante la Piattaforma Radiofonica del Licenziatario Allegato Prezzo minimo Ai sensi dell art. 8, comma 4, del Decreto, la Lega Calcio indica, sulla base di un attenta analisi dei valori e delle tendenze espressi dal mercato, i seguenti prezzi minimi riferiti ai Pacchetti esclusivi: Pacchetto Stagione Sportiva Prezzo Minimo A. PLATINUM LIVE PRIMA FASE Euro ,00 [euro un milione/00] Euro ,00 [euro un milione cinquantamila/00] B. PLATINUM LIVE SECONDA FASE Euro ,00 [euro dodici milioni/00] Euro ,00 [euro dodici milioni seicentomila/00] C. RADIO LIVE Euro ,00 [euro duecentomila/00] Euro ,00 [euro duecentodiecimila/00] 5 Per ogni gara in prime time al di sotto del numero minimo di 10, il Corrispettivo del Pacchetto Platinum Live B Seconda Fase è ridotto di Euro ,00. E così, a titolo esemplificativo per la Stagione Sportiva 2010/2011, il corrispettivo diventa di Euro ,00 nel caso che le gare in prime time risultino, in una data Stagione Sportiva, in numero di I Pacchetti non esclusivi I Pacchetti non esclusivi saranno offerti a tutti i soggetti interessati, per le rispettive Piattaforme, con le modalità previste al punto 12.6 delle Linee Guida, non oltre il 31 maggio I Pacchetti non esclusivi che la Lega Calcio intende assegnare sono descritti nella seguente tabella. Pacchetto A. MOBILE Piattaforma di esercizio Piattaforma Telefonia Mobile A Pagamento in ambito nazionale Oggetto principale Diritti di trasmissione in diretta e in differita di tutti gli Eventi e di Immagini Salienti della durata massima di 4 minuti per ciascun Evento. B. WEB HILITES Piattaforma Internet In Chiaro e/o A Pagamento in ambito nazionale Diritti di trasmissione solo in differita di Immagini Salienti di tutti gli Eventi della durata massima di 4 minuti per ciascun Evento, con le seguenti differite: A Pagamento a partire da 3 ore dopo il fischio finale dell Evento, fatta eccezione per Eventi con inizio dopo le h per i quali la differita decorre dalle h del giorno dell Evento; In Chiaro a partire dalle h del giorno dell Evento, in ogni caso non prima di 3 ore dal fischio finale dell Evento stesso. C.1 GOLD HILITES Piattaforma televisiva In Chiaro e/o A Pagamento in ambito nazionale Diritti di trasmissione solo in differita di Immagini Correlate e Immagini Salienti della durata massima di 4 minuti per Evento, a partire dalle h del giorno dell Evento, in ogni caso non prima che siano trascorsi 10 minuti dal fischio finale dell Evento stesso C.2 SILVER HILITES Piattaforma televisiva In Chiaro e/o A Pagamento in ambito locale Diritti di trasmissione solo in differita di Immagini Salienti della durata massima di 4 minuti per Evento, a partire dalle h del giorno dell Evento, in ogni caso non prima che siano trascorsi 10 minuti dal fischio finale dell Evento stesso e di Immagini Correlate anche in diretta. D. RADIO HILITES Piattaforma Radiofonica In Chiaro in ambito nazionale o locale Diritti non esclusivi di trasmissione di brevi estratti sonori in diretta degli Eventi in 4 finestre di 2 minuti ciascuna. La produzione audiovisiva è garantita per gli Eventi a partire dagli ottavi di finale. Per gli Eventi compresi tra il primo e il quarto turno incluso la produzione audiovisiva è disponibile a condizione che le singole Società Sportive organizzatrici dell Evento o il Licenziatario del Pacchetto Platinum Live A Prima Fase abbiano deciso di provvedervi. 6 2.5 I Pacchetti destinati alle Piattaforme emergenti I Pacchetti destinati alle Piattaforme emergenti che la Lega Calcio è tenuta a predisporre in forza della Delibera n. 665/09/CONS dell Autorità per le garanzie nelle comunicazioni sono offerti a tutti i soggetti interessati, per le rispettive Piattaforme, con le modalità previste all art. 14, commi 1, 2, 3, 5, 6 e 7, del Decreto e ai paragrafi f) e 10.1 delle Linee Guida, non oltre il 31 maggio I Pacchetti destinati alle Piattaforme emergenti che la Lega Calcio intende assegnare sono descritti nella seguente tabella. Il corrispettivo dovuto alla Lega Calcio dal Licenziatario di Pacchetto offerto per Piattaforma Emergenti sarà pari al 70% dei proventi lordi, debitamente certificati, allo stesso derivanti dalla commercializzazione dei Diritti Audiovisivi. Pacchetto Piattaforma di esercizio Oggetto principale A. IPTV Piattaforma IPTV A Pagamento in ambito nazionale Diritti di trasmissione solo in differita di Immagini Salienti di tutti gli Eventi della durata massima di 4 minuti per ciascun Evento, esercitabili a partire da 3 ore dopo il fischio finale dell Evento, fatta eccezione per Eventi con inizio dopo le h per i quali la differita decorre dalle h del giorno dell Evento B. MOBILE Piattaforma GSM- GPRS/EDGE E UMTS/HSDPA A Pagamento in ambito nazionale Diritti di trasmissione solo in differita di Immagini Salienti di tutti gli Eventi della durata massima di 4 minuti per ciascun Evento, esercitabili a partire da 3 ore dopo il fischio finale dell Evento, fatta eccezione per Eventi con inizio dopo le h per i quali la differita decorre dalle h del giorno dell Evento C. DVB-H Piattaforma DVB-H A Pagamento in ambito nazionale Diritti di trasmissione solo in differita di Immagini Salienti di tutti gli Eventi della durata massima di 4 minuti per ciascun Evento, esercitabili a partire da 3 ore dopo il fischio finale dell Evento, fatta eccezione per Eventi con inizio dopo le h per i quali la differita decorre dalle h del giorno dell Evento La produzione audiovisiva è garantita per gli Eventi a partire dagli ottavi di finale. Per gli Eventi compresi tra il primo e il quarto turno incluso la produzione audiovisiva è disponibile a condizione che le singole Società Sportive organizzatrici dell Evento o il Licenziatario del Pacchetto Platinum Live A Prima Fase abbiano deciso di provvedervi. 7 Sezione 3. La produzione audiovisiva 3.1. Il produttore La produzione audiovisiva degli Eventi oggetto del Pacchetto Live A Prima Fase è a esclusivo carico del Licenziatario o, qualora queste decidano di provvedervi direttamente, delle singole Società Sportive organizzatrici dell Evento. Il Licenziatario comunica per iscritto alla Lega Calcio, con un preavviso di almeno 15 giorni lavorativi, gli Eventi che intende trasmettere e la Lega Calcio, nei casi in cui le Società Sportive non intendano effettuare direttamente le relative produzioni, si attiva presso gli aventi diritto per l ottenimento di tutte le autorizzazioni necessarie per l effettuazione delle riprese. Il Licenziatario prende atto che la Lega Calcio o le singole Società Sportive possono disporre a favore di terzi dei Diritti Audiovisivi, dal vivo e in differita, riferiti agli Eventi che il Licenziatario non trasmette. La produzione audiovisiva degli Eventi oggetto del Pacchetto Live B Seconda Fase viene effettuata dalle Società Sportive o, per le Società Sportive che non intendano effettuare tale produzione, dalla Lega Calcio. Per ciascuna Stagione Sportiva, entro il 1 luglio antecedente l avvio della Competizione, la Lega Calcio comunica al Licenziatario il soggetto incaricato della produzione. La produzione radiofonica degli Eventi è effettuata dal Licenziatario del Pacchetto C - Radio Live Le modalità di produzione Le modalità di produzione di ogni Evento, nelle sue articolazioni di pre gara, gara e post gara, inclusi gli standard tecnici minimi e i criteri qualitativi ed editoriali ai quali ogni produzione audiovisiva deve attenersi, sono indicati nel Regolamento Produzioni Audiovisive pubblicato sul sito web della Lega Calcio e valevole per la medesima durata dei Contratti di Licenza stipulati con i Licenziatari. A salvaguardia anche del regolare svolgimento della Competizione e della sicurezza negli impianti sportivi, la Lega Calcio emana, per ciascuna Stagione Sportiva, un regolamento contenente norme relative ai rapporti tra le società calcistiche e gli organi di informazione L accesso al Segnale La Lega Calcio assicura la messa a disposizione del Segnale a favore dei Licenziatari relativamente (i) agli Eventi a decorrere dagli ottavi di finale e (ii) agli Eventi compresi tra il primo e il quarto turno incluso alla cui produzione audiovisiva abbia deciso di provvedere la Società Sportiva organizzatrice dell Evento o il Licenziatario del Pacchetto Platinum Live A Prima Fase. Per l accesso al suddetto Segnale, la Lega Calcio addebita a ciascun operatore della comunicazione il prezzo stabilito dal tariffario pubblicato sul sito internet della Lega Calcio (Allegato 3, Sezione C, delle Linee Guida) Le integrazioni I Pacchetti disciplinano le condizioni alle quali è concesso ai Licenziatari di beneficiare di produzioni unilaterali ad integrazione del Segnale. 8 Sezione 4. Le procedure di assegnazione 4.1. I requisiti degli offerenti Sono ammessi a partecipare alle procedure di assegnazione dei Pacchetti in ambito nazionale gli operatori della comunicazione in possesso dei seguenti requisiti: - idoneo titolo abilitativo alla trasmissione nel Territorio, mediante la Piattaforma indicata in Pacchetto per l esercizio primario dei Diritti Audiovisivi che ne costituiscono l oggetto; e - disponibilità di capacità distributiva con copertura del Territorio in grado di raggiungere almeno il 50% della popolazione italiana e dotazione di mezzi e organizzazione necessari a supportare le attività conseguenti all assegnazione Sono ammessi a partecipare alle procedure di assegnazione dei Pacchetti in ambito locale gli operatori della comunicazione in possesso di idoneo titolo abilitativo alla trasmissione nel Territorio mediante Piattaforma Analogica e/o Digitale Terrestre, con bacino di utenza compreso entro i limiti geografici di una singola regione Sono ammessi a partecipare a tutte le procedure di assegnazione dei Pacchetti gli intermediari indipendenti in possesso dei seguenti requisiti: - assenza di situazioni di controllo o collegamento (ai sensi dei commi 13, 14 e 15 dell art. 43 del decreto legislativo 31 luglio 2005, n. 177), ovvero situazione di controllo analogo, rispetto a operatori della comunicazione, alla Lega Calcio e alle Società Sportive; e - comprovata capacità nel settore della distribuzione nazionale dei diritti audiovisivi, in particolare sulla base di un proprio management esperto di tale mercato nazionale, e dotazione di mezzi e organi
Related Search
Similar documents
View more...
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks