TRAPANI, UN INTERO STABILE DI VIA SPALTI USATO PER LA DROGA E LA PROSTITUZIONE

Description
L INFORMAVELOCE QUOTIDIANO SU CARTA FREE PRESS L INFORMAVELOCE QUOTIDIANO SU CARTA GRATIS Edizione di GIOVEDÌ 08/02/2018 Anno IV n 23 Iscrizione Tribunale Trapani n 358 TRAPANI, UN INTERO STABILE DI VIA

Please download to get full document.

View again

of 8
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Home & Garden

Publish on:

Views: 2 | Pages: 8

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
L INFORMAVELOCE QUOTIDIANO SU CARTA FREE PRESS L INFORMAVELOCE QUOTIDIANO SU CARTA GRATIS Edizione di GIOVEDÌ 08/02/2018 Anno IV n 23 Iscrizione Tribunale Trapani n 358 TRAPANI, UN INTERO STABILE DI VIA SPALTI USATO PER LA DROGA E LA PROSTITUZIONE A pagina 6 MENTE LOCALE di Nicola Baldarotta Intelligenti pauca Erice Acqua: altra diffida per l Eas Birgi Si infittiscono gli incontri istituzionali Si vota domenica 4 marzo. Siamo chiamati a decidere da quali forze politiche vogliamo essere governati per i prossimi cinque anni. Ma, in realtà, quasi tutti ritengono difficile che dall esito del voto per le Nazionali possa essere determinato un esecutivo che abbia i numeri sufficienti per governare senza ricorrere a giochi di prestigio. L ipotesi più plausibile, dicono gli esperti, è che dal 5 marzo in poi continueremo ad avere un governo del Presidente della Repubblica, che possiamo chiamare di salute, di transizione o di accomodo, in attesa di ritornare a votare nuovamente a breve nella speranza che, nella malaugurata ipotesi che questa lettura delle cose corrispondesse a realtà, ci si premuri di adottare una legge elettorale degna di un Paese civile ed intelligtente. Perchè, diciamocelo chiaramente, questo Rosatellum bis di intelligente ha poco. O forse è così intelligente che sta mettendo in risalto la poca capacità di comprendonio della gran parte degli italiani. Me compreso. Vi confesso che ho dovuto leggere e rileggere le varie spiegazioni su come si dovrà votare, domenica 4 marzo, e forse forse l ho capito solo nei giorni scorsi. Non c è il voto disgiunto, questo l ho capito bene. E poi ho capito che mi devo turare il naso. E lo farò. Perchè a me piace esercitare il mio diritto al voto. Sempre. Nel frattempo, siccome questo giornale vuole essere anche uno strumento didattico, a pagina 3 proviamo a rendervi edotti su come caspitina si vota alle Nazionali di marzo. Fatene buon uso. A pagina 4 A pagina 4 L informaveloce quotidiano su carta Edizione del 08/02/ Fai colazione col giornale da: Oggi è giovedì 08 Febbraio Sanremo in stile trapanese Soleggiato 14 C Pioggia: 10% Umidità: 75% Vento: 13 km/h Auguri a... Richiedi il giornale dal martedì al sabato nei nostri partners: Bar: dei Punto Sapori G Dolce Efri Amaro Bar Centrale VALDERICE: Cristal Ca TRAPANI ERICE Gambero Noir Emporio Rosso Svalutation Caprice Bar lumet Lentina Cristal Royal Caffè Ciuri Ciuri (bar tabacchi) Roxy Holiday Anymore Giacalone hème Le saline Goldstone Infinity Todaro Milo Baby Luna Nero Vespri L angolo Venere antico Bacio Bo Cafè Mirò Punto G Dolce Amaro Emporio Giacalone (Villa Rosina) Meet Caffè Rosse Panificio Antica BONAGIA: Cafè Le La Rotonda Coffee (p.za Vittorio) Sciuscià Platamone La caffè (Nubia) Mizar risto Caprice Gold Stone and Go Baby Luna Anymore Giacalone Coffee and Go La Rotonda Holiday Roxi Panetteria Giacalone (Villa Rosina) Caffetteria Giancarlo (Via Fardella) Sciuscià Caffetteria Milo Meet Bar Giancarlo Todaro Ra'Nova Infinity Il Sva Sa Nova Sorsi e Morsi Criscenti Bacio nero Venere Mazara Cafè Bar Garibaldi 58 Rà Servizi VALDERICE: Auto: Vespri lotto lutation Movida Vanilla Cafè Bar XITTA: Il cappellaio Iron Cafè matto Ritrovo Ligny Caffè Staiti Servizi Alogna Auto: Officina Criscenti Gomme Box Customs Magic Gambero Rosso Bar Italia Efri Caffè Gattopardo San Pietro Nero Ciclone Caffè Cangemi Black & White Gallery Andrea s Trovata Armo Caffè Isola Ligny nia dei Sapori Staiti Caffè Tiffany Moulin Be Cool Cafè Europa La Galleria tabacchi) I Portici Mar Bar...col & Vin (bar Terminal lando Caffè Silver Manzoni Kiss Nocitra Caffè delle Rory rose Oronerlina Cafè Monticciolo PerBacco Gal Manfredi Kennedy Né San too Giuliano né GUARRATO: Magic Bar Italia Aroma San Cafè Pietro Bar Ciclone Sport Black RILIEVO: and white Gran Baretto Caffè Europa Colicchia Codice Bar Magic Bar Hotel Mar & Divino Vin Terminal Tabaccheria Moulin Vizzini Rouge riv. n 30 La NAPOLA: Galleria Bar dei Erice Portici Dubai Tribe Silver Kiss Urban CROCCI: Caffè Nocitra Avenue Rory Cafè Caffè de Nuit Isola Catalano/Mannina Tabacchi: Mazzara gomme Rifornimento n 98 Q8 Benenati (Pa Tabacchi (Via lazzo Gen. Venuti) D'Ameglio) Tabacchi Rifornimento Lucido Esso (Via Marsala) C. A. Pepoli Tabacchi ) Agosta n 49 Li Causi Castiglione Alogna (Viale Autolavaggio Provincia) Candela Ta Tabacchi: Catalano Tabacchi Riv. n. della 21 via (Via Gen. Amm. D Ameglio Staiti) Tiffany Erice Be Hotel Cool TrovataPACECO: Aloia via San France meo Wanted Tabacchi dead Europa or alive Tabacchi Fast Xitta: Food Iron Ritrovo Vogue Altri sco di punti: Paola Tabacchi Pausa Aloia Caffè Barcollando San Centrale Guarrato: Cristal Bar Sport Caffè Pescheria viale della La Provincia Rotonda Remo Cafè Pasticceria delle Rose Rilievo: Bohème Gran Angolo Caffè Antico Sombrero Mizar permercato Sisa (Via (San Catalano Cusumano) Lucido Su via Gallina Monticciolo Pace Red Devils Europa Hotel Divino Marsala Wanted PausaCaffè M. di Fatima) Il Dolce CriSar Orti s Arlecchino Coffiamo Inzini la Rotonda (San Cusu Codice Tabacchi Viz Altri punti: Pescheria Kennedy Bar Pace CUSTONACI: Pane Panificio Lantillo Red Devil Orti's Arlecchino Coffe's Room The Cathedral Panificio Oddo (C.so contro Black Coffiamo moon Napola: Cafe' Bar Erice Rifornimento Vitt.Em./V.Manzoni/V. mano) Supermercato Gallery Cocktail s Gattopardo Dream Nè Urban ENI Tribe Archi) Crai via La Madonna Moda di in Nero too nè Caffè meo Cangemi PerBacco PACECO: Fast food testa Fatima (parrucchiere) Friggitoria Andrea's Oro Nero Bar Armonia Mirò Sombrero Vogue Enza Il dolce pane Per diventare punto di distribuzione chiama il 331/ Nino Grammatico a Sanremo Le mani su trucco e parrucco Nino Grammatico, uno dei più apprezzati hair e make up designer di Trapani è approdato, anche quest anno, dietro le quinte del Festival di Sanremo per curare trucco ed acconciature dei protagonisti della 68^ edizione della manifestazione musicale più amata di tutti i tempi. Nino Grammatico si è speso molto per la sua passione per le acconciature e negli anni si è esibito in importanti performance. Da sei anni è una presenza assidua negli eventi televisivi Rai. A Sanremo, Nino è uno dei pochi addetti ai lavori , selezionato tra i tanti aspiranti, e vivrà in prima persona l emozione dei preparativi del festival della canzone italiana. Nino, inoltre, è uno dei professionisti del Team Al Pacino Official Look Maker di Roma, agenzia che sceglie e invita a Sanremo i più bravi tra i suoi associati. Oltre a curare le acconciature e il trucco dei cantanti e dei vip per Sanremo, l artigiano trapanese curerà il look anche per le partecipazioni ai programmi Prima Festival , Dopo Festival , La Vita in diretta , Il Sabato Italiano . «Vivere da vicino il festival di Sanremo è un emozione indescrivibile racconta Nino Grammatico, così come entrare nei camerini dell'ariston e nel clima che si crea tra gli artisti». Giusy Lombardo La redazione de Il Locale News AUGURA buon compleanno a Gregory Bongiorno attuale presidente di Confindustria Trapani che OGGI compie 43 anni. Tanti auguri da tutti noi. Il Locale News Editore: S.O.C.I. srls P.iva Reg. Tribunale di Trapani n 358 del 09/12/2015 Direttore Responsabile: Nicola Baldarotta La S.O.C.I. srls, editrice del quotidiano free press Il Locale News (Iscrizione al Tribunale di Trapani n. 358), ai sensi e per gli effetti dell`art. 7 della L. 22/2/2000 n. 28 così come modificata dalla L.6/11/2003 n. 313, del D.M. 8/4/04 e della delibera n. 80/11/CSP del 29/03/2011 dell`autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni comunica che, in occasione delle prossime ELE ZIONI POLITICHE del giorno 04 MARZO 2018, che intende diffondere messaggi politici a pagamento con le seguenti modalità: Sarà assicurato, l`accesso a tutti i candidati, partiti o movimenti politici che ne abbiano fatto richiesta tempestivamente, garantendo agli stessi una pari quantità di spazio in relazione alla disponibilità ed ai limiti posti Codice di autoregolamentazione della pubblicità elettorale, programmi di propaganda elettorale e comunicazione politica dalla legge. Una volta garantita la distribuzione e gli spazi secondo il predetto criterio, in caso di richieste eccedenti per quantità, le stesse saranno soddisfatte in base all`ordine di arrivo delle richieste (eventualmente in modo proporzionale) in relazione alla disponibilità, fermi sempre i limiti posti dalla legge e dal Garante; *Sono ammessi soltanto i messaggi politici nelle forme indicate dall`articolo 7, comma 2, della L. 22/2/2000 n. 28; *Il costo della propaganda elettorale sarà concordato in base alla scelta del pacchetto pubblicitario che il candidato decide di acquistare e con le tariffe da listino; *Il pagamento dovrà essere effettuato in unica soluzione, in contanti o tramite assegno bancario, in anticipo rispetto alla pubblicazione. Il mancato adempimento del pagamento comporterà automaticamente la mancata accettazione della pubblicazione; *Tutte le richieste di informazioni e di prenotazione degli spazi pubblicitari dovranno essere inviate contattando il numero telefonico 331/ o tramite mail all indirizzo *Listino prezzi: Il tariffario è pubblico e comprende tutti i servizi offerti con il costo in base alle diverse proposte propagandistiche. Tutti i prezzi si intendono con esclusione dell i.v.a. per la quale va applicata l aliquota del 4%, riservata dalla legge ai messaggi elettorali; * Il committente si assume la responsabilità esclusiva (civile e penale) di quanto affermato e dichiarato nello spazio autogestito sollevando la testata da ogni responsabilità. Resta comunque la facoltà discrezionale della direzione editoriale di non pubblicare un messaggio propagandistico chiaramente e palesemente ritenuto diffamatorio e, quindi, contro legge. Uffici: P.le Giovanni Paolo II C/O Terminal ATM TRAPANI Per la pubblicità: 328/ Responsabile tecnico: Pasquale Strazzera Il giornale è stampato da: Tipografia Rallo srl Mazara del Vallo Edizione chiusa alle 18 PER LA TUA PUBBLICITÀ SU IL LOCALE NEWS CHIAMA IL 328/ L informaveloce quotidiano su carta Istruzioni per l uso Così si vota il 4 marzo Breve viaggio sulla nuova legge elettorale Rosatellum Edizione del 08/02/ Domenica 4 marzo si voterà alle elezioni politiche per rinnovare i seggi del Parlamento e gli aventi diritto sono chiamati al voto con una nuova elettorale, una nuova scheda e un nuovo metodo per votare. Proviamo a fare la nostra parte con questo articolo dandovi una spiegazione sulle cose da sapere per evitare di fare errori che potrebbero invalidare il nostro voto. Come è fatta la scheda? Gli elettori riceveranno una scheda elettorale per ciascuna Camera, quindi una per la Camera e per i cittadini con almeno 25 anni una per il Senato. Il nuovo sistema elettorale definito Rosatellum ha introdotto un sistema misto, proporzionale e maggioritario, e prevede che il Parlamento venga eletto in due modi diversi ma collegati: un modo viene chiamato uninominale e un modo viene chiamato proporzionale. Che vuol dire Uninominale? Significa che in ogni collegio le coalizioni o i partiti candidano una sola persona e chi prende più voti tra le persone candidate ottiene un seggio; Che vuol dire Proporzionale? Che più seggi in un collegio vengono divisi in modo proporzionale ai voti presi dalle coalizioni o dai partiti. Circa un terzo dei seggi tra Camera e Senato sarà eletto in confronti diretti nei collegi uninominali, e i restanti due terzi saranno eletti con sistema proporzionale. Ogni scheda sarà divisa in un certo numero di aree separate tra loro, corrispondenti a ciascun partito o coalizione. I partiti infatti si possono presentare da soli o riuniti in coalizioni. All interno di ogni area ci sarà in testa uno spazio rettangolare con un unico nome: è il candidato scelto da ogni coalizione o partito nel collegio uninominale in cui risiediamo. Siccome all uninominale ogni coalizione deve presentare un solo candidato, può capitare che nel vostro collegio non ci sia il candidato del vostro partito preferito, ma quello scelto dalla coalizione a cui appartiene. Esempio: se i partiti Rosso, Verde e Blu sono alleati in una coalizione, nel collegio di Roma sosterranno tutti insieme un candidato del partito per esempio Rosso, nel collegio di Milano uno del partito Blu, eccetera. Sotto lo spazio rettangolare ci saranno una serie di caselle con un simbolo di partito e un certo numero di nomi, dai due ai quattro. Sono le singole liste dei candidati dei partiti che formano la coalizione, che a sua volta sostiene il candidato di cui sopra; i nomi sotto al simbolo sono i nomi dei candidati di quel partito nel collegio proporzionale. E quindi come si vota? Si possono fare al massimo due segni sulla scheda: si può barrare il nome del candidato al collegio uninominale che preferiamo e poi scegliere una delle liste che lo appoggiano. Quindi i due segni devono essere fatti nella stessa area: non è possibile scegliere un candidato all uninominale e un partito di una coalizione diversa da quella di quel candidato. Una volta scelto un candidato uninominale, è possibile scegliere solo e soltanto una delle liste che lo appoggiano. Se si sceglie una lista in un altra coalizione, la scheda viene annullata. Ripetiamolo, per sicurezza: non c è voto disgiunto, non si può votare un candidato di centrodestra e una lista di centrosinistra. Altra novità importante: non sono previste le preferenze. Si può votare una lista, ma non potete scegliere a quale candidato di quella lista dare il vostro voto: la lista dei nomi è solo un informazione in più. Se alla scheda si aggiungono altri segni sui nomi dei candidati, si rischia di vedere il proprio voto annullato. Se tracciate solo un segno su uno dei partiti votando quindi per la parte proporzionale il vostro voto sarà esteso anche al candidato sostenuto da quel partito al collegio uninominale. Se invece barrate soltanto la casella del candidato uninominale, la procedura sarà un po più complessa. I voti di questo tipo saranno infatti distribuiti tra le liste che appoggiano il candidato uninominale in proporzione alle preferenze ricevute dalle liste stesse. Quindi se una delle liste che formano la coalizione ha ricevuto il 30 per cento dei voti, riceverà anche il 30 per cento dei voti di chi non ha votato esplicitamente per nessuna lista di quella coalizione ma solo per il candidato uninominale relativo. E dopo che ho votato? Scegliendo un candidato all uninominale o anche solo una delle liste che lo appoggiano, quel candidato riceverà quindi un voto all interno di quel collegio. Al termine dello scrutinio, il candidato che ha ricevuto anche solo un voto più dei suoi avversari sarà eletto. Se insieme al candidato viene barrata anche la casella di una delle liste proporzionali che lo appoggiano, quella lista allora riceverà un voto (altrimenti vale il calcolo di distribuzione detto sopra). Su base nazionale, grossomodo, ogni lista eleggerà un numero di parlamentari proporzionale ai voti che ha ottenuto, ma come questi eletti saranno divisi nei collegi è materia complessa. I candidati della lista proporzionale saranno eletti nell ordine in cui compaiono sulla scheda. La legge permette le candidature multiple: si potrà essere candidati in un seggio uninominale e in un massimo di cinque collegi proporzionali. In caso di elezione in più collegi il candidato si ritiene eletto nel collegio uninominale, oppure nel collegio proporzionale dove la sua lista ha ottenuto la percentuale minore di voti. Riepilogo in breve: Si riceve una sola scheda per la Camera e una sola scheda per il Senato. Si può votare facendo un solo segno, oppure due, basta che entrambi i segni siano fatti nell area della scheda che spetta a un unica coalizione. È possibile votare un candidato all uninominale e, con un secondo segno, scegliere una delle liste che lo appoggiano. Si può scegliere anche solo il candidato all uninominale o solo una delle liste, ma il voto sarà comunque trascinato rispettivamente anche sulle liste o sul candidato. Non si può votare una lista diversa da quelle che appoggiano il candidato che abbiamo scelto. Quindi, se volete votare una coalizione ma non vi piace il candidato che la coalizione ha presentato nel vostro collegio uninominale, l unico modo che avete per non votarlo è rinunciare e votare un altra coalizione. Viceversa, se avete deciso di votare per un candidato ma non vi piace uno dei partiti che lo appoggiano, l unico modo che avete per essere sicuri che il vostro voto non finisca a quel partito è fare due croci, esprimendo anche una scelta per un partito che non sia quello. Attenzione: deve essere parte della stessa coalizione, altrimenti il vostro voto sarà annullato (l abbiamo già detto?). Infine, non si possono esprimere preferenze sui singoli candidati della lista proporzionale. Soglie di sbarramento Tutto questo procedimento, però, farà poca differenza se liste e candidati non supereranno la soglia di sbarramento. Per eleggere candidati nel proporzionale, una lista deve infatti ottenere almeno il 3 per cento dei voti su base nazionale, per la Camera; al Senato lo stesso, ma riceve seggi anche se fallendo l obiettivo del 3 per cento a livello nazionale abbia ottenuto in una sola regione almeno il 20 per cento dei voti. La soglia per le coalizioni invece è del 10 per cento dei voti, a patto che almeno una delle liste che la compongono raggiunga il 3 per cento a livello nazionale. Se una lista che fa parte di una coalizione non riceve il 3 per cento a livello nazionale, non elegge nessun parlamentare: se ottiene però più dell 1 per cento, i voti che ha raccolto vengono distribuiti tra i suoi alleati. L informaveloce quotidiano su carta Contenzioso Erice Eas: il Comune diffida l Ente a riprendere il servizio di erogazione idrica Manca il fontaniere e il servizio di distribuzione idrica non viene assicurato. Una circostanza che si ripete, ormai quasi costantemente, nel comune di Erice. Il Comune di Erice, con una nota a firma della sindaca, Daniela Toscano, ha diffidato l EAS perchè assicuri la ripresa e la regolarità del servizio di distribuzione idrica. Nella nota Toscano scrive che «è stato accertato, per l ennesima volta, che da diverso tempo non viene garantita la distribuzione idrica in alcuni quartieri del territorio comunale a causa del perdurare dell assenza dell unità lavorativa dell EAS all uopo incaricata». Il disservizio è stato segnalato ripetutamente dai cittadini ericini ed investe una vasta zona del territorio ericino, da Villa Mokarta alla frazione di Ballata, fino al centro storico di Erice, in vetta. Ma dall Ente Acquedotti Siciliano, ente in liquidazione da 14 anni, allargano le braccia. Sembra che nessuno sia in grado di sostituire l operaio EAS addetto Edizione del 08/02/2018 Sul futuro dell aeroporto servono certezze: le soluzioni di Ruggirello, Bologna e Santangelo Il candidato sindaco di Trapani, Peppe Bologna, assieme al senatore Maurizio Santangelo del Movimento cinque Stelle, ha incontrato ieri mattina una rappresentanza di Federalberghi, guidata da Alessandro Franzone; presenti inoltre Giuseppe Mazzonello e Ignazio Grimaldi. Al centro dell incontro: la situazione dell aeroporto Birgi dopo il recente accoglimento da parte del Tar di Palermo del ricorso presentato da Alitalia per l aggiudicazione a Ryanair del bando di comarketing emanato da Airgest. Nel corso del dibattito è emersa l obiettiva difficoltà a salvare l imminente stagione turistica. Bologna ha sottolineato alcuni aspetti che andrebbero portati avanti nell immediato. «Il Commissario Straordinario del Comune di Trapani, che ha posto il alle manovre idriche. Alla sindaca Toscano, «nonostante le continue interlocuzioni verbali e rassicurazioni» da parte dei dirigenti EAS non è rimasto altro che passare alla diffida formale perchè sia «scongiurata la possibile interruzione di un pubblico servizio con tutte le conseguenze di legge del caso». (F.P.) In attesa del forum aperto di sabato si susseguono gli incontri istituzionali suo diniego alla sottoscrizione del contratto di com
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks