SINAMICS / SIMOTION. Motion Control SINAMICS / SIMOTION Descrizione dell'editor DCC. Prefazione. Avvertenze di sicurezza di base 1.

Description
Prefazione Avvertenze di sicurezza di base 1 SINAMICS / SIMOTION Motion Control SINAMICS / SIMOTION Descrizione dell'editor DCC Manuale di programmazione e d'uso Premessa 2 Funzionalità dell'editor DCC

Please download to get full document.

View again

of 239
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Computers & Electronics

Publish on:

Views: 3 | Pages: 239

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
Prefazione Avvertenze di sicurezza di base 1 SINAMICS / SIMOTION Motion Control SINAMICS / SIMOTION Descrizione dell'editor DCC Manuale di programmazione e d'uso Premessa 2 Funzionalità dell'editor DCC 3 DCC per SINAMICS 4 DCC per SIMOTION 5 Appendice A 04/2014 6SL3097-4AN00-0CP2 Avvertenze di legge Concetto di segnaletica di avvertimento Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumità personale e per evitare danni materiali. Le indicazioni da rispettare per garantire la sicurezza personale sono evidenziate da un simbolo a forma di triangolo mentre quelle per evitare danni materiali non sono precedute dal triangolo. Gli avvisi di pericolo sono rappresentati come segue e segnalano in ordine descrescente i diversi livelli di rischio. PERICOLO questo simbolo indica che la mancata osservanza delle opportune misure di sicurezza provoca la morte o gravi lesioni fisiche. AVVERTENZA il simbolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare la morte o gravi lesioni fisiche. CAUTELA indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare lesioni fisiche non gravi. ATTENZIONE indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare danni materiali. Nel caso in cui ci siano più livelli di rischio l'avviso di pericolo segnala sempre quello più elevato. Se in un avviso di pericolo si richiama l'attenzione con il triangolo sul rischio di lesioni alle persone, può anche essere contemporaneamente segnalato il rischio di possibili danni materiali. Personale qualificato Il prodotto/sistema oggetto di questa documentazione può essere adoperato solo da personale qualificato per il rispettivo compito assegnato nel rispetto della documentazione relativa al compito, specialmente delle avvertenze di sicurezza e delle precauzioni in essa contenute. Il personale qualificato, in virtù della sua formazione ed esperienza, è in grado di riconoscere i rischi legati all'impiego di questi prodotti/sistemi e di evitare possibili pericoli. Uso conforme alle prescrizioni di prodotti Siemens Si prega di tener presente quanto segue: AVVERTENZA I prodotti Siemens devono essere utilizzati solo per i casi d impiego previsti nel catalogo e nella rispettiva documentazione tecnica. Qualora vengano impiegati prodotti o componenti di terzi, questi devono essere consigliati oppure approvati da Siemens. Il funzionamento corretto e sicuro dei prodotti presuppone un trasporto, un magazzinaggio, un installazione, un montaggio, una messa in servizio, un utilizzo e una manutenzione appropriati e a regola d arte. Devono essere rispettate le condizioni ambientali consentite. Devono essere osservate le avvertenze contenute nella rispettiva documentazione. Marchio di prodotto Tutti i nomi di prodotto contrassegnati con sono marchi registrati della Siemens AG. Gli altri nomi di prodotto citati in questo manuale possono essere dei marchi il cui utilizzo da parte di terzi per i propri scopi può violare i diritti dei proprietari. Esclusione di responsabilità Abbiamo controllato che il contenuto di questa documentazione corrisponda all'hardware e al software descritti. Non potendo comunque escludere eventuali differenze, non possiamo garantire una concordanza perfetta. Il contenuto di questa documentazione viene tuttavia verificato periodicamente e le eventuali correzioni o modifiche vengono inserite nelle successive edizioni. Siemens AG Industry Sector Postfach NÜRNBERG GERMANIA N. di ordinazione documentazione: 6SL3097-4AN00-0CP2 P 06/2014 Con riserva di modifiche Copyright Siemens AG Tutti i diritti riservati Prefazione Documentazione SIMOTION La panoramica della documentazione SIMOTION è riportata nel documento Panoramica documentazione SIMOTION. La documentazione è compresa in versione elettronica nella fornitura di SIMOTION SCOUT e consiste in 10 pacchetti di documenti. Per la versione di prodotto SIMOTION V4.4 sono disponibili i seguenti pacchetti di documentazione: SIMOTION Engineering System Utilizzo SIMOTION Descrizione del sistema e delle funzioni SIMOTION Service e Diagnostica SIMOTION IT Programmazione SIMOTION Programmazione SIMOTION - Riferimenti SIMOTION C SIMOTION P SIMOTION D Documentazione integrativa SIMOTION Documentazione di SINAMICS La documentazione SINAMICS è suddivisa in 2 livelli: Documentazione generale/cataloghi Documentazione per il costruttore/service Un elenco aggiornato delle pubblicazioni, con le rispettive lingue disponibili, si trova in Internet all'indirizzo: Selezionare le voci di menu Support -- Documentazione tecnica -- Sommario pubblicazioni . La versione Internet di DOConCD, la cosiddetta DOConWEB, si trova al sito: Informazioni sull offerta di corsi di formazione e sulle FAQ (frequently asked questions) sono reperibili in Internet all'indirizzo: Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 3 Prefazione Selezionare la voce di menu Support . Ulteriore documentazione relativa all'editor DCC SINAMICS / SIMOTION Manuale delle funzionidescrizione dei blocchi standard DCC Hotline e indirizzi Internet Ulteriori informazioni Al seguente link sono disponibili informazioni relative: all'ordinazione della documentazione / alla panoramica manuali altri link per il download di documenti all'utilizzo della documentazione online (manuali/cercare e sfogliare informazioni) Per domande relative alla documentazione tecnica (ad es. suggerimenti, correzioni) si prega di inviare una al seguente indirizzo: My Documentation Manager Al seguente link sono disponibili informazioni per strutturare individualmente la documentazione sulla base di contenuti Siemens ed adattarli alla propria documentazione della macchina: Training Al seguente link sono disponibili informazioni su SITRAIN - il Training di Siemens per prodotti, sistemi e soluzioni della tecnica di automazione: Domande frequenti Le FAQ (Frequently Asked Questions) si trovano nelle SIMOTION Utilities & Applications incluse nella fornitura di SIMOTION SCOUT e nelle pagine di Service&Support alla voce Product Support: Technical Support Per i numeri telefonici dell'assistenza tecnica specifica dei vari Paesi, vedere in Internet in Contatti: 4 Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 Prefazione Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 5 Indice del contenuto Prefazione Avvertenze di sicurezza di base Avvertenze di sicurezza generali Indicazioni di sicurezza Premessa Funzionalità dell'editor DCC Panoramica Premessa Nuove versioni di apparecchio Creazione di requisiti del progetto Creazione di un progetto Inserimento di un apparecchio in un progetto Inserimento dello schema DCC in un progetto Inserimento di un nuovo sottoschema Inserimento di nuovi schemi parziali Visualizzazione e rappresentazione Manipolazione dei blocchi Introduzione Inserimento di blocchi nell'editor DCC Inserisci testo Definizione delle proprietà di esecuzione Elaborazione delle connessioni dei blocchi Informazioni generali Proprietà delle connessioni dei blocchi Interconnessione di blocchi Abbreviazione del tipo di dati nel DCC per blocchi delle connessioni e del trasduttore Interconnessione con le connessioni degli schemi Interconnessioni con gli operandi globali per DCC SIMOTION Cancellazione di blocchi Riordina numeri di parametri Pubblica tutti i collegamenti Revoca collegamenti Conversione Controllo di consistenza senza generazione del codice Compilazione dello schema DCC nell'editor DCC Protocollo errori Rielaborazione delle progettazioni Rielaborazione della panoramica dei programmi Modifica della libreria di blocchi Copia di schemi e/o parti di essi...61 Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 7 Indice del contenuto Eliminazione di schemi Ricerca nel progetto da STARTER / SCOUT Sostituisci nel progetto Modo Test Modalità operative di test Supervisione nel funzionamento laboratorio Supervisione nel funzionamento processo Collegamento/fine del collegamento al test Supervisione delle connessioni on/off Attivazione del modo test Supervisione del modo test Attivazione della visualizzazione di valori e di trend durante il test Modifica degli schemi DCC in modalità test Disattivazione del modo test Modifica online in modalità test Premessa Modifica dei valori agli ingressi del blocco Cancellazione online dell'interconnessione Creazione online dell'interconnessione Spostamento di interconnessioni online Inserimento online del blocco Cancellazione online del blocco Inserimento di commenti nello schema Modifica di commenti nello schema Spostamento di blocchi nello schema Coerenza degli schemi in modalità test Dati di riferimento Dati di riferimento schema Elenco dei tipi di blocchi Elenco dei rimandi incrociati dei gruppi esecutivi (solo per DCC-SIMOTION) Elenco degli operandi con rimandi incrociati Gestione della libreria Librerie - Compatibilità Gestione di librerie DCC e tipi di blocco Importazione delle librerie di blocchi Aggiornamento della libreria di blocchi Sostituzione della libreria di base in caso di librerie già installate Modifica di una lingua della libreria di blocchi Rimozione delle librerie di blocchi dalla progettazione Creazione di librerie di blocchi Nozioni di base Inserimento e programmazione di tipi di blocco nelle librerie DCC Particolarità nell'interconnessione 1:n degli ingressi di connessione di schema Creazione di commenti, icona e assegnazioni della famiglia di blocchi per le librerie DCC create dall'utente Creazione di una libreria DCB a partire da librerie DCC Creazione della guida in linea per le librerie di blocchi Installazione e disinstallazione di librerie DCB Sostituzione delle famiglie di apparecchi di destinazione per librerie DCC Protezione know-how Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 Indice del contenuto Protezione del know-how per librerie e programmi Protezione know-how per apparecchi di azionamento Impostazione della protezione del know-how per schemi DCC Protezione in scrittura apparecchio di azionamento Comportamento all'avvio Aggiornamento SW e sostituzione unità Informazioni sulla versione Esportazione/importazione XML di schemi DCC Esportazione/importazione XML di librerie DCC Ricarica di sorgenti di schemi DCC dall'apparecchio di destinazione DCC per SINAMICS Panoramica Premessa Requisiti software Integrazione nel sistema SINAMICS Campo di impiego, caratteristiche Inserimento di gruppi esecutivi nell'editor DCC Gruppi di esecuzione fissi Gruppi di esecuzione liberi Sequenza di esecuzione, creazione di nuovi gruppi esecutivi Creazione di parametri specifici per il cliente ( Pubblicazione ) Interconnessione con parametri SINAMICS Fattore di utilizzo del tempo di elaborazione, memoria necessaria e occupazione dei tempi di campionamento HW Fattore di utilizzo del tempo di elaborazione per le versioni software SINAMICS V2.5 e V Fattore di utilizzo del tempo di elaborazione a partire dalla versione software V Memoria necessaria Capacità di memoria richiesta a partire dalla versione software SINAMICS V Numero di diversi tempi di campionamento hardware ammessi Lavorare con DCC SINAMICS Osservazioni preliminari alla progettazione Creazione di un nuovo progetto Inserimento dello schema DCC Inserimento di blocchi Interconnessione di blocchi Parametrizzazione delle connessioni di blocco nello schema Pubblicazione dei collegamenti dei blocchi come parametri Conversione dello schema DCC nell'editor DCC Impostazione della sequenza di esecuzione all'interno di un gruppo esecutivo Impostazione del tempo di campionamento di un gruppo esecutivo Caricamento dell'opzione di tecnologia DCC sulla scheda CF dell'apparecchio di azionamento Caricamento della conversione dello schema DCC nell'azionamento Visualizzazione online di valori dei collegamenti del blocco Interconnessione con i parametri BICO del sistema di base per DCC SINAMICS Ricarica di interconnessioni BICO e parametri Registrazione di segnali dallo schema DCC tramite Trace Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 9 Indice del contenuto Confronto tra schemi DCC Archiviazione del progetto Creazione della documentazione Aggiornamento ad una nuova versione SINAMICS Collegamento del DCC all'azionamento Panoramica Calcolo dello schema DCC con grandezze riferite Calcolo dello schema DCC con grandezze assolute Esempio 2.1 (interconnessione del valore di ingresso) Esempio 2.2 (interconnessione del valore di uscita) Interconnessione di segnali DCC con le interfacce di comunicazione IF1 e IF Premessa Interconnessione con DCC di dati di processo ricevuti Interconnessione con DCC di dati di processo inviati Impostazioni DCC SINAMICS Regole per l'assegnazione del nome nell'editor DCC Lunghezza di nome e campo e convenzioni Rappresentazione della visualizzazione dinamica dei valori DCC per SIMOTION Panoramica Premessa Requisiti software Integrazione nel sistema SIMOTION Livello esecutivo, gruppo esecutivo e sequenza esecutiva Variabili di servizio e supervisione (pubblicazione di variabili e Interconnessione con variabili SIMOTION DCC e SIMOTION Trace Lavorare con DCC-SIMOTION Osservazioni preliminari alla progettazione Creazione di un progetto Inserimento dello schema Inserimento di blocchi Interconnessione di blocchi Parametrizzazione dei collegamenti di blocco nello schema Strutture per le connessioni dei blocchi DCB Valori di preimpostazione delle connessioni con download delta Compilazione dello schema DCC nell'editor DCC Caricamento dello schema DCC compilato Avvio della CPU Attributo Enable, gruppi di esecuzione Creazione della documentazione Impostazioni DCC SIMOTION Regole per l'assegnazione del nome nell'editor DCC Lunghezza di nome e campo e convenzioni Rappresentazione della visualizzazione dinamica dei valori Rappresentazione di operandi Errori, avvisi Indicazioni per la rappresentazione nei messaggi di errore Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 Indice del contenuto A Appendice A.1 Elenco delle abbreviazioni A.2 Glossario Indice analitico Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 11 Avvertenze di sicurezza di base Avvertenze di sicurezza generali AVVERTENZA Pericolo di morte in caso di inosservanza delle avvertenze di sicurezza e dei rischi residui L'inosservanza delle avvertenze di sicurezza e dei rischi residui contenute nella relativa documentazione hardware può avere come conseguenza incidenti che possono provocare gravi lesioni o la morte. Rispettare le avvertenze di sicurezza contenute nella documentazione hardware. Nella valutazione dei rischi occorre tenere conto dei rischi residui. AVVERTENZA Pericolo di morte per malfunzionamenti della macchina dovuti a parametrizzazione errata o modificata Una parametrizzazione errata o modificata può provocare malfunzionamenti delle macchine con conseguente pericolo di lesioni che possono mettere anche in pericolo la vita della persone. Proteggere le parametrizzazioni da ogni accesso non autorizzato. Gestire gli eventuali malfunzionamenti con provvedimenti adeguati (ad es. ARRESTO DI EMERGENZA oppure OFF DI EMERGENZA). Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 13 Avvertenze di sicurezza di base 1.2 Indicazioni di sicurezza 1.2 Indicazioni di sicurezza Indicazioni di sicurezza Siemens commercializza prodotti di automazione e di azionamento per la sicurezza industriale che contribuiscono al funzionamento sicuro di impianti, soluzioni, macchinari, apparecchiature e/o reti. Questi prodotti sono componenti essenziali di una concezione globale di sicurezza industriale. In quest ottica i prodotti Siemens sono sottoposti ad un processo continuo di sviluppo. Consigliamo pertanto di controllare regolarmente la disponibilità di aggiornamenti relativi ai prodotti. Per il funzionamento sicuro di prodotti e soluzioni Siemens è necessario adottare idonee misure preventive (ad es. un concetto di protezione di cella) e integrare ogni componente in un concetto di sicurezza industriale globale all avanguardia. In questo senso si devono considerare anche gli eventuali prodotti impiegati di altri costruttori. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza industriale, vedere Per restare informati sugli aggiornamenti cui vengono sottoposti i nostri prodotti, suggeriamo di iscriversi ad una newsletter specifica del prodotto. Per ulteriori informazioni, vedere support.automation.siemens.com AVVERTENZA Pericolo a causa di stati operativi non sicuri dovuti a manipolazione del software Qualsiasi alterazione del software (ad es. virus, cavalli di Troia, malware, bug) può provocare stati operativi non sicuri dell'impianto e di conseguenza il rischio di morte, lesioni gravi e danni materiali. Mantenere aggiornato il software. Ulteriori informazioni e newsletter si trovano all'indirizzo: Integrare i componenti di automazione e azionamento in un sistema coerente di Industrial Security dell'impianto o della macchina in base allo stato attuale della tecnica. Per maggiori informazioni consultare il sito: Tutti i prodotti utilizzati vanno considerati nell'ottica di questo sistema coerente di Industrial Security. 14 Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 Premessa 2 Drive Control Chart (DCC) per SINAMICS e SIMOTION significa progettazione grafica e ampliamento delle funzionalità dell'apparecchio mediante blocchi liberamente disponibili di regolazione, di calcolo e di logica Drive Control Chart (DCC) amplia la possibilità di configurare in modo semplicissimo funzioni tecnologiche sia per il sistema di Motion Control SIMOTION che per il sistema di azionamento SINAMICS. L'utente dispone pertanto di un nuovo potente strumento per adattare in modo flessibile i suddetti sistemi alle specifiche funzioni della propria macchina. DCC non ha alcuna limitazione riguardo al numero di funzioni implementabili, essendo unicamente limitato dalla performance della piattaforma di destinazione. DCC è costituito dall'editor DCC e dalla libreria DCB (libreria di blocchi con blocchi standard DCC). Il pratico editor DCC consente di realizzare una progettazione grafica intuitiva e una chiara rappresentazione delle strutture di regolazione, nonché un elevato grado di riutilizzabilità di Manuale di programmazione e d'uso, 04/2014, 6SL3097-4AN00-0CP2 15 Premessa progetti già realizzati. Per determinare la funzionalità di comando e regolazione vengono scelti blocchi con funzionalità multi-istanza (Drive Control Blocks (DCB)) da una libreria predefinita (libreria DCB), che vengono interconnessi graficamente mediante drag&drop. Funzioni di test e diagnostica consentono di verificare il funzionamento del programma e di identificare la relativa causa in caso di errore. La libreria di blocchi comprende un'ampia scelta di blocchi di regolazione, di calcolo e di logica, nonché funzioni più complete di comando e regolazione. Per la combinazione, l'analisi e l'acquisizione di segnali binari sono disponibili tutte le usuali funzioni logiche (AND, XOR, ritardi all'eccitazione/diseccitazione, memoria RS, contatori, ecc.). Per la sorveglianza e la valutazione di grandezze numeriche sono disponibili numerose funzioni di calcolo come sommatore, divisore e valutazione minimo/massimo. Oltre alla regolazione di azionamento è possibile progettare funzioni di avvolgitore assiale, regolatori PI, generatori di rampa o vobulatori. Unitamente al Motion Control System SIMOTION si può programmare un numero illimitato di strutture di regolazione, che possono essere poi combinate con altre parti di programma per realizzare un programma completo. Inoltre Drive Control Chart per azionamenti SINAMICS costituisce una pratica piattaforma per risolvere compiti di comando e regolazione direttamente nel convertitore, offrendo quindi una maggiore flessibilità nell'adattare SINAMICS ai più svariati compiti di azionamento. L'elaborazione locale nell'azionamento supporta la realizzazione di concetti di macchina modulari e contribuis
Related Search
Similar documents
View more...
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks