SINAMICS G150 / S150 / S120 Cabinet Modules / G130. Safety Integrated. Istruzioni operative 10/2008 SINAMICS

Description
SINAMICS G150 / S150 / S120 Cabinet Modules / G130 Istruzioni operative 10/2008 SINAMICS s Prefazione Introduzione 1 SINAMICS G150 / S150 / S120 Cabinet Modules / G130 Istruzioni operative Opzione K82

Please download to get full document.

View again

of 37
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Health & Lifestyle

Publish on:

Views: 2 | Pages: 37

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
SINAMICS G150 / S150 / S120 Cabinet Modules / G130 Istruzioni operative 10/2008 SINAMICS s Prefazione Introduzione 1 SINAMICS G150 / S150 / S120 Cabinet Modules / G130 Istruzioni operative Opzione K82 2 Comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 nella versione standard per SINAMICS G150 / S150 / S120 Cabinet Modules / G Valido per: versione firmware FW2.6 SP1 10/2008 A5E A Avvertenze di legge Concetto di segnaletica di avvertimento Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumità personale e per evitare danni materiali. Le indicazioni da rispettare per garantire la sicurezza personale sono evidenziate da un simbolo a forma di triangolo mentre quelle per evitare danni materiali non sono precedute dal triangolo. Gli avvisi di pericolo sono rappresentati come segue e segnalano in ordine descrescente i diversi livelli di rischio. PERICOLO questo simbolo indica che la mancata osservanza delle opportune misure di sicurezza provoca la morte o gravi lesioni fisiche. AVVERTENZA il simbolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare la morte o gravi lesioni fisiche. CAUTELA con il triangolo di pericolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare lesioni fisiche non gravi. CAUTELA senza triangolo di pericolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare danni materiali. ATTENZIONE indica che, se non vengono rispettate le relative misure di sicurezza, possono subentrare condizioni o conseguenze indesiderate. Nel caso in cui ci siano più livelli di rischio l'avviso di pericolo segnala sempre quello più elevato. Se in un avviso di pericolo si richiama l'attenzione con il triangolo sul rischio di lesioni alle persone, può anche essere contemporaneamente segnalato il rischio di possibili danni materiali. Personale qualificato L'apparecchio/sistema in questione deve essere installato e messo in servizio solo rispettando le indicazioni contenute in questa documentazione. La messa in servizio e l'esercizio di un apparecchio/sistema devono essere eseguiti solo da personale qualificato. Con riferimento alle indicazioni contenute in questa documentazione in merito alla sicurezza, come personale qualificato si intende quello autorizzato a mettere in servizio, eseguire la relativa messa a terra e contrassegnare le apparecchiature, i sistemi e i circuiti elettrici rispettando gli standard della tecnica di sicurezza. Uso conforme alle prescrizioni di prodotti Siemens Si prega di tener presente quanto segue: AVVERTENZA I prodotti Siemens devono essere utilizzati solo per i casi d impiego previsti nel catalogo e nella rispettiva documentazione tecnica. Qualora vengano impiegati prodotti o componenti di terzi, questi devono essere consigliati oppure approvati da Siemens. Il funzionamento corretto e sicuro dei prodotti presuppone un trasporto, un magazzinaggio, un installazione, un montaggio, una messa in servizio, un utilizzo e una manutenzione appropriati e a regola d arte. Devono essere rispettate le condizioni ambientali consentite. Devono essere osservate le avvertenze contenute nella rispettiva documentazione. Marchio di prodotto Tutti i nomi di prodotto contrassegnati con sono marchi registrati della Siemens AG. Gli altri nomi di prodotto citati in questo manuale possono essere dei marchi il cui utilizzo da parte di terzi per i propri scopi può violare i diritti dei proprietari. Esclusione di responsabilità Abbiamo controllato che il contenuto di questa documentazione corrisponda all'hardware e al software descritti. Non potendo comunque escludere eventuali differenze, non possiamo garantire una concordanza perfetta. Il contenuto di questa documentazione viene tuttavia verificato periodicamente e le eventuali correzioni o modifiche vengono inserite nelle successive edizioni. Siemens AG Industry Sector Postfach NÜRNBERG GERMANIA A5E A P 04/2009 Copyright Siemens AG Con riserva di eventuali modifiche tecniche Prefazione Supporto tecnico Per informazioni rivolgersi alla seguente hotline: Fuso orario Europa / Africa Telefono Fax ,14 /min. dalla rete fissa tedesca, per la telefonia mobile sono possibili differenze di prezzo Internet Fuso orario America Telefono Fax Fuso orario Asia e Australia Telefono Fax Nota I numeri telefonici nazionali per la consulenza tecnica sono riportati nel seguente sito Internet: Pezzi di ricambio Per ordinare i pezzi di ricambio, accedere al seguente sito Internet: Sito Internet di SINAMICS Istruzioni operative, 10/2008, A5E A 5 Prefazione Convenzioni stilistiche Nella presente documentazione sono state adottate le seguenti abbreviazioni e convenzioni stilistiche: Convenzioni stilistiche dei parametri (esempi): p0918 Parametro di impostazione 918 r1024 Parametro di supervisione 1024 p1070[1] Parametro di impostazione 1070 indice 1 p2098[1].3 Parametro di impostazione 2098 indice 1 bit 3 p0099[0...3] Parametro di impostazione 99 indice r0945[2](3) Parametro di supervisione 945 indice 2 dell'oggetto di azionamento 3 p Parametro di impostazione 795 bit 4 Convenzioni stilistiche per anomalie e avvisi (esempi): F12345 Anomalia (inglese: Fault) A67890 Avviso (inglese: Alarm) C01700 Messaggio Safety 1700 Avvertenze ESD CAUTELA I componenti sensibili alle scariche elettrostatiche (ESD, Electrostatic Sensitive Device) sono componenti singoli, circuiti integrati o schede che possono essere danneggiati da campi o scariche elettrostatiche. Norme comportamentali per l'uso di componenti ESD: Lavorando con componenti elettronici è indispensabile provvedere ad una buona messa a terra della persona, della stazione di lavoro e dell'imballaggio! I componenti elettronici possono essere toccati solo quando la persona indossa l'apposito bracciale ESD previsto per la messa a terra o se la persona nei settori ESD con pavimento conduttivo calza scarpe ESD adeguate o scarpe dotate di fascetta per la messa a terra. Il contatto con componenti elettronici va comunque evitato se non strettamente indispensabile. È consentito afferrare solo il pannello frontale o il bordo della piastra madre. I componenti elettronici non devono venire a contatto con elementi in plastica e indumenti con parti in plastica. I componenti elettronici possono essere appoggiati solo su supporti conduttivi (tavoli con rivestimento ESD, materiale espanso ESD conduttivo, sacchetti per imballaggio ESD, contenitori di trasporto ESD). Le unità elettroniche non devono essere collocate in prossimità di videoterminali, monitor o televisori (distanza dal video 10 cm). Sulle unità elettroniche è ammesso eseguire misure solo se l'apparecchio di misura è messo a terra (ad es. tramite apposito conduttore di terra) o, nel caso di apparecchi di misura non messi a terra, se in precedenza la testina di misura viene scaricata elettricamente (ad es. toccando una parte non verniciata della custodia). 6 Istruzioni operative, 10/2008, A5E A Prefazione Avvertenze tecniche di sicurezza PERICOLO La messa in servizio è interdetta fino a quando viene stabilito che la macchina nella quale devono essere montati i componenti descritti nel presente manuale è conforme alle prescrizioni definite nella direttiva 98/37/EG. La messa in servizio delle apparecchiature SINAMICS e dei motori trifase può essere eseguita solo da personale adeguatamente qualificato. Questo personale deve tener presente la documentazione tecnica relativa al prodotto ed inoltre conoscere a fondo e rispettare le avvertenze indicate. Durante il funzionamento di apparecchiature e motori elettrici, i circuiti elettrici si trovano inevitabilmente sotto tensioni pericolose. Durante il funzionamento dell'impianto sono possibili movimenti pericolosi degli assi. Tutti i lavori sull'impianto elettrico devono avvenire in assenza di tensione. PERICOLO Cinque regole di sicurezza In tutti gli interventi su apparecchiature elettriche occorre sempre rispettare le cinque regole di sicurezza : 1. Mettere fuori tensione 2. Garantire una protezione contro la reinserzione 3. Verificare l'assenza di tensione 4. Eseguire la messa a terra e cortocircuitare 5. Coprire o isolare le parti adiacenti sotto tensione AVVERTENZA Il funzionamento corretto e sicuro degli apparecchi SINAMICS presuppone un trasporto nell'apposito imballaggio, il corretto immagazzinaggio a lungo termine nell'imballaggio di trasporto, un'installazione e un montaggio appropriati, nonché un utilizzo e una manutenzione accurati. Per l'esecuzione di varianti speciali per le apparecchiature e i motori è necessario fare riferimento alle indicazioni riportate nei cataloghi e nelle offerte. Oltre alle segnalazioni di rischio e agli avvisi di pericolo contenuti nella documentazione tecnica fornita, devono essere anche considerate le normative nazionali, locali e le prescrizioni relative all'impianto. A tutti i collegamenti e morsetti dei moduli di elettronica, secondo quanto stabilito dalla EN e dalla UL 508, possono essere collegate soltanto basse tensioni di protezione, a separazione sicura, dei moduli stessi. Istruzioni operative, 10/2008, A5E A 7 Prefazione CAUTELA La temperatura sulla superficie esterna dei motori può superare +80 C. Per questo motivo componenti termosensibili quali ad es. cavi o componenti elettronici non devono trovarsi nelle immediate vicinanze del motore o essere fissati allo stesso. Durante il montaggio è necessario assicurarsi che i cavi: non vengano danneggiati non siano sottoposti a trazione e non si impiglino nelle parti in rotazione. Nota Nella configurazione specificata nella relativa dichiarazione di conformità CE per l'emc, e a condizione che l'esecuzione avvenga nel rispetto della direttiva di installazione EMC, N. di ordinazione 6FC5297-0AD30-0*P2, gli apparecchi SINAMICS S soddisfano la direttiva EMC 89/336/CEE o 2004/108/CE. (*A: tedesco; *B: inglese) Nota Le apparecchiature SINAMICS con motori a corrente alternata, in condizioni di esercizio adeguate e in ambienti operativi asciutti, soddisfano la direttiva sulla bassa tensione 2006/95/CE. CAUTELA L'utilizzo di apparecchi radio con potenza di emissione 1 W nelle immediate vicinanze dei componenti ( 1,5 m) può causare disturbi di funzionamento delle apparecchiature. Avvertenze di sicurezza relative a PERICOLO Alte tensioni L'azionamento non viene scollegato dalla rete con la funzione Safe Torque Off . Nel motore e nel convertitore possono sussistere tensioni pericolose. Ciò può provocare la morte, lesioni personali gravi o notevoli danni materiali. Non è consentito operare sulle connessioni elettriche. 8 Istruzioni operative, 10/2008, A5E A Prefazione PERICOLO Avviamento imprevisto dell'azionamento Se dopo i lavori di manutenzione non viene verificata la corretta funzionalità della funzione Safe Torque Off , si può verificare un avviamento imprevisto dell'azionamento anche dopo che la stessa funzione è stata attivata. Ciò può provocare la morte, lesioni personali gravi o notevoli danni materiali. Dopo lavori di manutenzione su qualsiasi componente della funzione di sicurezza (ad es. sostituzione di componenti), si deve certificare e documentare la funzione corretta mediante un'attivazione di prova. PERICOLO Riavviamento I sistemi di azionamento per i quali l'alimentazione di energia al motore è possibile anche tramite il carico (ad es. azionamenti navali, macchine di estrazione, ventilatori, ecc.) non possono essere assicurati contro il riavviamento con la funzione Safe Torque Off . Ciò può provocare la morte, lesioni personali gravi o notevoli danni materiali. Assumere le contromisure opportune, ad esempio i freni meccanici. AVVERTENZA Solo la circuitazione elettrica prodotta da I DT LD o da stabilimenti certificati, oppure installata da I DT LD Service per l'opzione K82, dispone di un'omologazione. Gli interventi eventualmente effettuati sul lato impianto da un costruttore non certificato non sono omologati. Per una lista degli stabilimenti attualmente certificati rivolgersi alla filiale Siemens di zona. AVVERTENZA Avviamento imprevisto dell'azionamento Se si disattiva la funzione Safe Torque Off , l'azionamento può avviarsi in modo imprevisto. Ciò può provocare la morte, lesioni personali gravi o notevoli danni materiali. Per rendere evidente che la funzione Safe Torque Off è disattivata, occorre smontare i blocchi di contatti prescritti (ad es. pulsante a fungo Safe Torque Off lato impianto). Nota I componenti devono essere protetti dagli imbrattamenti conduttivi, ad es. adottando un quadro elettrico con grado di protezione IP54. Qualora sia possibile escludere la formazione di imbrattamenti conduttivi nel luogo di installazione, è consentito anche un grado di protezione inferiore del quadro elettrico. Istruzioni operative, 10/2008, A5E A 9 Prefazione 10 Istruzioni operative, 10/2008, A5E A Indice del contenuto Prefazione Introduzione Opzione K SINAMICS G Modulo morsetti per il comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 (opzione K82) SINAMICS S Modulo morsetti per il comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 (opzione K82) SINAMICS S120 Cabinet Module Modulo morsetti per il comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 (opzione K82) Impiego dell'opzione K82 insieme con l'opzione K90/K91 (Control Unit CU320 + CompactFlash Card senza/con espansione Performance) Impiego dell'opzione K82 senza l'opzione K90/K91 (Control Unit CU320 + CompactFlash Card senza/con espansione Performance) Cablaggio Comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 nella versione standard SINAMICS G Comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 SINAMICS S Comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 SINAMICS S120 Cabinet Module Comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 SINAMICS G Comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 per SINAMICS G150 / S150 / S120 Cabinet Modules / G Informazioni generali su SINAMICS Premessa Funzioni supportate Parametri, checksum, versione, password Caratteristiche del sistema Certificazioni Avvertenze di sicurezza Probabilità di guasto delle funzioni di sicurezza (valori PFH) Rischio residuo Tempi di reazione Funzioni Safe Torque Off (STO) Safe Stop 1 (SS1, time controlled) Dinamizzazione forzata Controllo delle funzioni di sicurezza Messa in servizio Informazioni generali sulla messa in servizio delle funzioni Safety...67 Istruzioni operative, 10/2008, A5E A 11 Indice del contenuto Procedura per la messa in servizio di STO e SS1 Anomalie Safety Test e protocollo di collaudo Informazioni generali sul collaudo Registro Safety Protocollo di collaudo Documentazione Test di collaudo per Safe Torque Off (STO) Test di collaudo per Safe Stop 1, time controlled (SS1) Conclusione del protocollo Panoramica dei parametri e degli schemi logici Indice analitico Istruzioni operative, 10/2008, A5E A Introduzione 1 Questo manuale contiene la descrizione delle interfacce disponibili per il comando delle funzioni di sicurezza Safe Torque Off e Safe Stop 1 , della loro messa in servizio e del relativo collaudo. Opzione K82 L'opzione K82 (modulo morsetti per il comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 ) serve per il comando con separazione di potenziale tramite un campo di tensione di comando variabile delle funzioni di sicurezza già presenti come funzioni standard, utilizzabili anche senza l'opzione K82. Campo d'impiego consigliato Questa opzione viene impiegata se il comando deve avvenire con separazione di potenziale in un campo di tensione DC/AC 24 V V si opera con cavi di comando non schermati la cui lunghezza eccede i 30 m gli apparecchi vengono utilizzati in impianti molto estesi (assenza di una compensazione di potenziale ideale); Comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 nella versione standard Il comando delle funzioni di sicurezza già presenti nella versione standard ( Safe Torque Off e Safe Stop 1 ) può avvenire anche senza l'opzione K82. Campo d'impiego consigliato Questa variante viene impiegata se il comando deve essere eseguito con separazione di potenziale con una tensione di DC 24 V si opera con cavi di comando la cui lunghezza è inferiore a 30 m gli apparecchi vengono utilizzati in impianti collocati in spazi molto ristretti (tenere presente la caduta di tensione con DC 24 V!). Istruzioni operative, 10/2008, A5E A 13 Introduzione 14 Istruzioni operative, 10/2008, A5E A Opzione K SINAMICS G Modulo morsetti per il comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 (opzione K82) Descrizione L'opzione K82 (modulo morsetti per il comando di Safe Torque Off e Safe Stop 1 ) serve per il comando con separazione di potenziale tramite un campo di tensione di comando variabile delle funzioni di sicurezza già presenti come funzioni standard, utilizzabili anche senza l'opzione K82. Nota Per il collegamento dell'apparecchio consultare gli schemi di collegamento allegati alla fornitura. Nota Le funzioni Safety devono essere attivate tramite la parametrizzazione prima dell'uso. È necessario eseguire un test di collaudo e redigere il protocollo di collaudo. Tramite l'opzione K82 è possibile comandare le seguenti funzioni (terminologia secondo IEC ): Safe Torque Off (STO) Safe Stop 1 (SS1) (su interrupt periodico) Nota Le funzioni di sicurezza integrate soddisfano, dai morsetti d'ingresso (SI) dei componenti SINAMICS (Control Unit, Power Module), i requisiti della direttiva macchine 98/37/CE, le norme EN , DIN EN ISO categoria 3 (già EN954-1) per il Performance Level (PL) d e lo standard IEC SIL2. In combinazione con l'opzione K82 vengono soddisfatti i requisiti conformi alla direttiva macchine 98/37/CE, alle norme EN e DIN EN ISO categoria 3 (ex EN954-1) per il Performance Level (PL) d e lo standard IEC SIL2. Inoltre, le funzioni di sicurezza di SINAMICS sono in genere certificate da enti indipendenti. Per una lista dei componenti già certificati rivolgersi alla filiale Siemens di zona. Istruzioni operative, 10/2008, A5E A 15 Opzione K SINAMICS G150 Campo d'impiego consigliato Questa opzione viene impiegata se: il comando deve avvenire con separazione di potenziale in un campo di tensione DC/AC 24 V V si opera con cavi di comando non schermati la cui lunghezza eccede i 30 m gli apparecchi vengono utilizzati in impianti molto estesi (assenza di una compensazione di potenziale ideale); Funzionamento Attraverso i relè (K41, K42) vengono comandati i due canali indipendenti delle funzioni di sicurezza integrate. Il relè K41 comanda il segnale sulla Control Unit, necessario per la funzione di sicurezza, mentre il relè K42 controlla il rispettivo segnale sul Power Module. La selezione e deselezione devono avvenire contemporaneamente. Il ritardo, non evitabile ad es. a causa di operazioni meccaniche di commutazione, può essere adattato tramite i parametri. Il circuito è a prova di rottura del conduttore, ossia se viene a mancare la tensione di comando dei relè, la funzione di sicurezza resta attiva. Dai contatti NC collegati in serie dei relè è possibile ricevere una risposta di conferma per scopi di informazione, diagnostica o ricerca degli errori. Il cablaggio del contatto di segnalazione può essere effettuato su opzione e non costituisce parte integrante del presente sistema di sicurezza. Nota Il segnale di risposta non è necessario per la conformità alle norme DIN EN ISO (già EN-954-1) cat. 3 PL d e DIN EN SIL2. La selezione della funzione di sicurezza va effettuata a due canali. Come elemento di azionamento si deve utilizzare un interruttore a norma ISO / EN 418 ad apertura forzata secondo IEC o un controllo di sicurezza certificato. PERICOLO È responsabilità dell'utente selezionare l'elemento di azionamento adatto per ottemperare alla norma che si intende applicare (DIN EN ISO (già EN-954-1) cat. 3 PL d oppure DIN EN SIL2) per l'intero sistema. 16 Istruzioni operative, 10/2008, A5E A Opzione K SINAMICS G150 Interfaccia utente -X41 Tabella 2-1 Morsettiera -X41 Morsetto Descrizione Dati tecnici -X41:1 Comando K41: A1 Collegamento elemento di azionamento canale 1 + -X41:2 Collegato a X41:1 -X41:3 Comando -K41:A2, -K42:A2,
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks