SEZIONI PRIMAVERA AVVISO PUBBLICO DI CHIAMATA A PROGETTO PER I COMUNI MOLISANI

Description
REGIONE MOLISE Assessorato alle Politiche Sociali Programma Attuativo Regionale Fondo per lo Sviluppo e la Coesione Asse IV Inclusione sociale - Linea di Intervento IV.A Inclusione sociale e interventi

Please download to get full document.

View again

of 12
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Nature & Wildlife

Publish on:

Views: 4 | Pages: 12

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
REGIONE MOLISE Assessorato alle Politiche Sociali Programma Attuativo Regionale Fondo per lo Sviluppo e la Coesione Asse IV Inclusione sociale - Linea di Intervento IV.A Inclusione sociale e interventi socio educativi Servizi per la prima infanzia SERVIZIO SEZIONI PRIMAVERA AVVISO PUBBLICO DI CHIAMATA A PROGETTO PER I COMUNI MOLISANI Anno educativo Deliberazione della Giunta Regionale n.392 del 13 gosto 2013 Comune di Capracotta delibera di Giunta Comunale n.89 del 14/08/2014 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DI POTENZIALI SOGGETTI REALIZZATORI DEL SERVIZIO SEZIONI PRIMAVERA PRESENTI SUL PROPRIO TERRITORIO COMUNALE ANNO EDUCATIVO 2014/2015. Pagina 1 Art. 1 Oggetto Il Comune di Capracotta ai sensi dell art. 8 dell Avviso pubblico di chiamata a progetto per i comuni molisani per il servizio Sezioni Primavera - Anno educativo giusta Deliberazione della Giunta Regionale n.392 del 13 gosto 2013 (d ora innanzi Avviso regionale), rende noto, a tutti i soggetti interessati, che è possibile presentare una manifestazione di interesse a realizzare uno o più servizi Sezioni primavera nel territorio di propria competenza per l anno educativo 2014/2015. Art. 2 Soggetti ammessi a presentare la manifestazione di interesse I soggetti che possono presentare la manifestazione di interesse a realizzare il servizio Sezioni Primavera, come previsto dall art. 8 del Avviso regionale, sono: a) scuole pubbliche e scuole private paritarie; b) soggetti privati del c.d. Terzo Settore imprese sociali (cooperative sociali, ONLUS, Associazioni di Promozione Sociale, Associazioni di Volontariato, ) con esperienza documentata di almeno un anno, negli ultimi tre anni, nella gestione di servizi socio-educativi per la prima infanzia, ricadenti nelle categorie di cui alla Direttiva regionale sui requisiti strutturali ed organizzativi dei predetti servizi, approvata con deliberazione della Giunta regionale n del 28 dicembre 29; c) soggetti privati (ditte individuali, s.r.l., s.n.c., s.p.a, ecc.) con esperienza documentata di almeno due anni, negli ultimi tre anni, nella gestione di servizi socio-educativi per la prima infanzia ricadenti nelle categorie di cui alla Direttiva regionale sui requisiti strutturali ed organizzativi dei predetti servizi, approvata con deliberazione della Giunta regionale n del 28 dicembre 29. Art. 3 Caratteristiche della manifestazione di interesse La manifestazione di interesse consiste nell avanzare un progetto per la realizzazione, in collaborazione con il Comune, del servizio Sezione primavera così come individuato nella Direttiva regionale sui requisiti strutturali ed organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n del 28 dicembre 29. Ogni soggetto interessato può presentare una manifestazione di interesse per ogni progetto di servizio Sezione Primavera che intende realizzare nell anno educativo 2014/2015. Art. 4 Importo del finanziamento del progetto L importo massimo del finanziamento concedibile dalla Regione, per ogni progetto presentato, è pari ad euro 40.0, e sarà proporzionato al numero di bambini frequentanti e alla durata giornaliera del servizio (numero di ore), erogato per cinque giorni alla settimana. La proporzione varia da un minimo di euro 13.5, con 5 bambini per 5 ore/giorno, fino ad massimo di euro 40.0, per le sezioni con 20 bambini per 9 ore /giorno, secondo le seguenti fasce: Pagina 2 sezioni con bambini: 33.5 euro per orario da 5 a 6 ore e 40 mila per orario da 7 a 9 ore; sezioni con bambini: 24 mila euro per orario da 5 a 6 ore e 30 mila per orario da 7 a 9 ore; sezioni con 5-9 bambini: 13.5 euro per orario da 5 a 6 ore e 16 mila per orario da 7 a 9 ore. Al numero al totale dei bambini viene attribuito un peso pari al 75% del finanziamento e il restante 25% è proporzionato alla durata giornaliera (numero di ore) del servizio. Il progetto dovrà concludersi entro il 31/07/2015 e potranno essere riconosciute soltanto le spese riferite al periodo di effettiva erogazione del servizio, che dovranno essere rendicontate, secondo quanto stabilito dagli artt. 13 e 14, dell Avviso regionale, entro il 30/10/2015. Al finanziamento regionale il Comune aggiungerà un cofinanziamento (almeno pari al 10% del finanziamento regionale) pari ad 1350,. Art. 5 Raccolta delle manifestazione di interesse I soggetti che intendono realizzare il servizio Sezione primavera per l anno educativo 2013/2014 sono tenuti a inviare la propria manifestazione di interesse, redatta secondo lo Schema A qui allegato, al Comune di Capracotta Ufficio di Segreteria Generale entro e non oltre il 28/08/2014. L invio cartaceo è surrogabile con l invio tramite posta elettronica certificata (PEC) all indirizzo Ai fini della presentazione della manifestazione di interesse dovrà essere utilizzata, a pena di inammissibilità, lo Schema A, qui allegato, debitamente firmato dal legale rappresentante del soggetto realizzatore, per ciascuna manifestazione di interesse. Art. 6 Verifica delle manifestazioni di interesse Il Comune, verificata la corrispondenza della/e manifestazione/i di interesse presentata/e dai soggetti realizzatori ai contenuti dell Avviso regionale procede alla compilazione della/e proposta/e progettuale/i di Sezione Primavera e la/e invia alla Regione Molise. Le manifestazioni di interesse risultate incomplete e/o non corrispondenti alle prescrizioni previste dall Avviso regionale o presentate da soggetti non aventi titolo o carenti della necessaria esperienza, non saranno utilizzate per la redazione delle richieste di finanziamento alla Regione Molise. Le manifestazioni di interesse non ammesse alla progettazione saranno oggetto di specifica e motivata comunicazione nei confronti dei soggetti proponenti. Art. 7 Obblighi dei manifestanti interesse I soggetti realizzatori, manifestanti interesse, si impegnano a realizzare il servizio Sezione primavera, così come descritto nello Schema A, qui allegato, almeno nel periodo compreso tra il 01/10/2014 e il 31/07/2015 e secondo le modalità prescritte dalla Direttiva regionale sui requisiti strutturali ed organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n del 28 dicembre 29. Pagina 3 Inoltre, i suddetti soggetti assumono i seguenti impegni: 1. organizzare un Servizio Sezioni primavera nel territorio del Comune di Capracotta e in sedi opportune, indicando il numero massimo e minimo di bambini frequentanti e l orario di apertura minimo e massimo per almeno 5 giorni alla settimana; 2. a garantire il servizio dal 01/10/2014 al 31/07/2015 per almeno otto mesi consecutivi; 3. a rispettare le prescrizioni previste nella Direttiva regionale sui requisiti strutturali ed organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia approvata con Deliberazione di Giunta Regionale n del 28 dicembre 29; 4. a richiedere alle famiglie dei bambini iscritti alla Sezione Primavera una contribuzione al costo del servizio pari ad almeno quanto indicato nell Avviso regionale; 5. ad agevolare il Comune nell adempimento degli obblighi di monitoraggio previsti dall utilizzo delle risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione e a fornire al Servizio Assistenza Socio-Sanitaria e Politiche Sociali della Direzione dell Area Terza della Regione Molise tutte le informazioni necessarie ad alimentare il sistema di monitoraggio (Sistema di Gestione dei Progetti - SGP) realizzato dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica; 6. inviare una relazione finale del servizio Sezione primavera con la descrizione dettagliata dello stesso (organizzazione, gestione delle attività) e il dettaglio delle spese sostenute, entro il 30/10/2015; 7. a consentire e a favorire l attività di controllo e di valutazione da parte del Comune e/o della Regione Molise anche con sopralluoghi presso la sede del servizio; 8. a restituire al Comune le eventuali somme non spese per riduzione del numero di iscritti e/o partecipanti al servizio Sezione primavera o interruzione anticipata dello stesso. Art. 8 Pre-iscrizioni e compartecipazione al costo del servizio Il Comune di Capracotta procederà alla raccolta delle pre-iscrizioni al servizio Sezione primavera utilizzando lo Schema B qui allegato, e, contestualmente, ad acquisire la dichiarazione di disponibilità delle famiglie a versare al Comune o allo stesso soggetto realizzatore una quota di compartecipazione al costo del servizio a carico delle famiglie dei bambini secondo le seguenti modalità: 1. per le Sezioni primavera con orario da 5 a 6 ore per 5 giorni a settimana è prevista una contribuzione fissa, mensile a bambino, pari ad euro 50, e una contribuzione variabile, mensile a bambino, pari a non meno di euro 50, da versare in ragione dell ISEE familiare come indicato nella seguente tabella: VALORI ISEE Percentuale di compartecipazione al costo Importo da versare ISEE 4.0, 0% da 4.1, a 6.5, da 6.501, a 9.0, 15% 30% - 7,5 0 15, Pagina 4 da 9.1, a 11.5, da a 14.0, da 14.1 a 16.5, 45% 60% 75% ISEE 16.1, 1% 22,50 30, 37, 50 50, 2. per le Sezioni primavera con orario da 7 a 9 ore per 5 giorni a settimana una contribuzione fissa mensile a bambino, pari ad euro 80,, e una contribuzione variabile pari ad almeno euro 80, mensile a bambino, da versare in ragione dell ISEE familiare come indicato nella tabella seguente: VALORI ISEE Percentuale di compartecipazione al costo ISEE 4.0, 0 da 4.1, a 6.5, da 6.501, a 9.0, da 9.1, a 11.5, da a 14.0, da 14.1 a 16.5, 15% 30% 45% 60% 75% ISEE 16.1, 1% Importo da versare - 12, 24, 36, 48, 60, 80, Il sistema di compartecipazione al costo del servizio su definito è articolato nel rispetto della Direttiva regionale sui requisiti strutturali ed organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia, approvata con Deliberazione della Giunta Regionale n del 28 dicembre 29, nonché della Deliberazione della Giunta Regionale n. 203 del 6 Marzo 26, recante ad oggetto Direttiva in materia di autorizzazione e accreditamento dei servizi e delle strutture, con partecipazione degli utenti al costo dei servizi, rapporto tra enti pubblici ed enti gestori , per la parte riferita alla compartecipazione al costo dei servizi da parte degli utenti. Le quote di compartecipazione saranno versate dalle famiglie al Soggetto realizzatore versando le quote di compartecipazione direttamente sul c/c bancario dello stesso. Art. 9 Erogazione del finanziamento Il soggetto realizzatore, qualora veda la propria proposta accolta dal Comune e finanziata dalla Regione Molise, otterrà il seguente finanziamento: - un anticipazione pari al 60% dell importo concesso; Pagina 5 - il saldo a seguito di presentazione di una relazione finale e della rendicontazione dettagliata delle spese sostenute documentate da fatture o documenti aventi forza probante equivalente. I trasferimenti delle risorse finanziarie saranno disposti nel rispetto del vincolo del Patto di stabilità interno del Comune e subordinati all effettivo trasferimento delle risorse da parte della Regione Molise nei confronti del Comune stesso. Art. 10 Responsabile del Procedimento Il responsabile del procedimento è il Dr. Mario Barone responsabile del servizio di Segreteria Generale del Comune di Capracotta Art. 11 Pubblicazione Il presente atto verrà pubblicato all Albo pretorio del Comune di Capracotta e sul sito web del Comune. Schema A allegato alla manifestazione di interesse del Comune di Capracotta Programma Attuativo Regionale Fondo per lo Sviluppo e la Coesione Asse IV Inclusione sociale Linea di Intervento IV.A Inclusione sociale e interventi socio educativi D.G.R. n. 392 del Servizi alla prima infanzia. Offerta di un servizio educativo destinato ai bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi di età Sezioni Primavera. SERVIZIO SEZIONI PRIMAVERA AVVISO PUBBLICO DI CHIAMATA A PROGETTO PER I COMUNI MOLISANI Anno educativo Comune di Capracotta Delibera di Giunta Comunale n. 89 del 14/08/2014 Pagina 6 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DI POTENZIALI SOGGETTI REALIZZATORI DEL SERVIZIO SEZIONI PRIMAVERA PRESENTI SUL PROPRIO TERRITORIO ANNO EDUCATIVO 2014/2015. Modalità di invio: via AR o via posta certificata Al Servizio di Segreteria Generale del Comune di Capracotta P.zza Stanislao Falconi Capracotta Il/la sottoscritto/a., in qualità di responsabile legale di (ragione sociale). con sede in Via CAP.. città Visti gli Accordi sanciti in Conferenza Unificata il 14 giugno 27, il 20 marzo 28 e il 29 ottobre 29, di attuazione all'art. 1, comma 630, della legge 27 dicembre 26, n. 296, per gli anni educativi 27-28, e , per l'attivazione di un servizio integrato per bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi, da aggregare a scuole dell'infanzia o asili nido; Visto il Programma Attuativo Regionale (PAR) della Regione Molise a valere sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) ; Vista la deliberazione della Giunta Regionale n. 392 del 13 agosto 2013 di integrazione della deliberazione n.720/2012, relativa ai servizi per la prima infanzia per gli anni educativi , e ; Vista la deliberazione della Giunta Regionale n. 393 del 13 agosto 2013 di approvazione del Protocollo d Intesa tra la Regione Molise, l Ufficio Scolastico Regionale e Sindacati della Scuola, ANCI Molise e FISM Molise per per la diffusione dei servizi socio-educativi per la prima infanzia; Visto il Protocollo d Intesa tra la Regione Molise, l Ufficio Scolastico Regionale i Sindacati della Scuola, ANCI Molise e FISM Molise sottoscritto in data 28 agosto 2013; Vista la Deliberazione della Giunta Regionale n del 28 dicembre 29 di approvazione della Direttiva regionale sui requisiti strutturali ed organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia; Vista la Delibera di Giunta Comunale n. 89 del 14/08/2014; MANIFESTA L INTERESSE alla realizzazione, nel territorio del Comune di Capracotta, per l Anno educativo 2014/2015, del servizio denominato Sezione Primavera destinato ai bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi di età da aggregare a strutture educative di scuole dell'infanzia o di asili nido, così come definito dagli Accordi sanciti in Conferenza Unificata il 14 giugno 27, il 20 marzo 28 e il 29 ottobre 29, con cui è stata data attuazione all'art. 1, comma 630, della legge 27 dicembre 26, n. 296, in Pagina 7 attuazione della richiamata Delibera di Giunta Comunale n. 89 del 14/08/2014, per un valore economico del servizio pari a e 13.5, (euro tredicimilacinquecento). A tal fine DICHIARA: 1. di essere in possesso della prevista esperienza: (descrizione dettagliata dell esperienza nella gestione di servizi socio-educativi per la prima infanzia) 2. di aver individuato come sede del servizio Sezione Primavera i locali siti in (Comune, indirizzo): 3. di prevedere il funzionamento del servizio dal / /2014 al / /2015, per n. ore. giornaliere, per 5 giorni a settimana, articolate secondo il seguente orario (descrizione dettagliata): 4. di disporre dei seguenti spazi interni ed esterni adeguati e idonei (descrizione dettagliata): 5. di disporre dei seguenti arredi e/o attrezzature e/o materiali ludico didattici (descrizione dettagliata): Pagina 8 6. che verrà utilizzato il seguente personale educativo o ausiliario per il progetto, con indicazione dell organigramma e dei profili professionali (insegnante, educatore, assistente ausiliario, ecc.): 7. di essere in grado di sviluppare il seguente progetto pedagogico (descrizione dettagliata): 8. di impegnarsi ad adottare le seguenti procedure valutative della qualità del servizio (descrizione dettagliata): 9. di aver informato le famiglie, all atto della pre iscrizione, circa l obbligo di compartecipazione al costo del servizio, per un importo almeno pari a quello previsto dall Avviso regionale; 10.di agevolare il Comune nell adempimento degli obblighi di monitoraggio previsti dall utilizzo delle risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione fornire tutte le informazioni allo scopo necessarie; lì. Il legale rappresentante Si riportano di seguito i recapiti del referente della manifestazione di interesse: Cognome - Nome. Indirizzo.. Numeri telefonici. Indirizzo e mail. Pagina 9 Schema B allegato alla manifestazione di interesse del Comune di Capracotta Comune di Capracotta Delibera di Giunta Comunale n. 89 del Modulo di prescrizione al Servizio Sezioni Primavera - Anno educativo 2014/2015 Al Sindaco del Comune di Capracotta Al Soggetto realizzatore Oggetto: Regione Molise - Avviso pubblico per la realizzazione del Servizio Sezione Primavera - Anno educativo Domanda di preiscrizione. Il/la sottoscritto/a, in qualità di genitore del bambino/a, nato/a il / /, residente/domiciliato nel comune di all indirizzo tel. cell., CHIEDE che il/la proprio/a bambino/a sia ammesso/a a frequentare il Servizio Sezioni Primavera per l anno educativo 2014/2015. A tal fine, DICHIARA di essere a conoscenza dell obbligo di contribuire al costo del Servizio secondo le modalità indicate nel Protocollo d Intesa tra la Regione Molise, l Ufficio Scolastico Regionale, i Sindacati della Scuola, l ANCI Molise, approvato con Delibera di Giunta Regionale n.393 del , siglato in data 28 agosto 2013, di seguito riportate: Pagina 10 1. per le Sezioni primavera con orario da 5 a 6 ore per 5 giorni a settimana è prevista una contribuzione fissa, a bambino, pari ad 50, e una contribuzione variabile pari a non meno di 50, a bambino da versare in ragione dell ISEE familiare come indicato nella tabella: VALORI ISEE ISEE 4.0, 0% da 4.1, a 6.5, da 6.501, a 9.0, da 9.1, a 11.5, da a 14.0, da 14.1 a 16.5, Percentuale di compartecipazione al costo. 15% 30% 45% 60% 75% ISEE 16.1, 1% Importo da versare - 7,50 15, 22,50 30, 37,50 50, 2. per le Sezioni primavera con orario da 7 a 9 ore per 5 giorni a settimana una contribuzione fissa a bambino pari ad 80, e una contribuzione variabile pari ad almeno 80, a bambino da versare in ragione dell ISEE familiare come indicato nella tabella: VALORI ISEE ISEE 4.0, 0 da 4.1, a 6.5, da 6.501, a 9.0, da 9.1, a 11.5, da a 14.0, da 14.1 a 16.5, Percentuale di compartecipazione al costo. 15% 30% 45% 60% 75% ISEE 16.1, 1% Importo da versare - 12, 24, 36, 48, 60, 80, Inoltre, dichiara la disponibilità a versare la quota di compartecipazione come sopra determinata secondo le seguenti modalità che saranno in seguito indicate, entro la prima decade di ogni mese. Infine, dichiara, sotto la propria responsabilità, di non aver sottoscritto altre pre-iscrizioni a servizi per la prima infanzia diverse da questa. Pagina 11 Recapiti per eventuali comunicazioni: Tel., (data) esteso del dichiarante) (firma per Ai sensi del D.lgs. 196/23, il/la sottoscritto/a autorizza il trattamento dei propri dati per gli adempimenti connessi alla partecipazione al Servizio indicato in oggetto. (data) esteso del dichiarante) (firma per Pagina 12
Related Search
Similar documents
View more...
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks