Remix everything: mondo musicale, mondo digitale. Speech al MAXXI museo nazionale di arte contemporanea

Description
1. Remix Everything : musiche e idee nell’era digitale Roma, 8 novembre 2014 2. Remix: ! c o m b i n a r e o e d i t a r e , modificare, manipolare testi (immagini,…

Please download to get full document.

View again

of 62
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Internet

Publish on:

Views: 3 | Pages: 62

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
  • 1. Remix Everything : musiche e idee nell’era digitale Roma, 8 novembre 2014
  • 2. Remix: ! c o m b i n a r e o e d i t a r e , modificare, manipolare testi (immagini, foto, musica, video, testi) già esistenti per creare qualcosa di nuovo Everything is a Remix! film
  • 3. breve storia del remix
  • 4. frequenza d’uso di“remix” nei libri in! lingua inglese digitalizzati da Google
  • 5. frequenza d’uso di! “remix culture” nei libri in! lingua inglese! digitalizzati da Google
  • 6. Le 4 età della cultura del remix (Eduardo Navas, Remix Theory, NY Springler, 2012) ! 1) la prima fase del remix prese piede in Giamaica tra gli anni ’60 e ‘70 con la nascita del dub ! ! !
  • 7. 2) la seconda età del remix: New York, dove i principi del remix vennero applicati alla disco e alla musica hip hop nei ’70 e ‘80 classic Pioneering early hip hop artist Grandmaster Flash MC battle, New York 1982 on 'Turntables' circa 1980
  • 8. ! ! 3) la terza fase ha a che fare con gli anni ’80 e ’90. il remix diventa uno stile e viene trasformato in bene di consumo di massa, come una forma popolare per aumentare le vendite di dischi negli Stati Uniti. Si diffondono le pratiche di remix digitale e i primi computer
  • 9. ! 4) dalla fine degli anni ’90 ad oggi. a questo punto il remix diventa un concetto non più direttamente connesso con la musica e si inizia ad applicare ad altri domini della produzione. Si afferma la “cultura del remix”. Dj Spooky remix (2005) del film birth of a nation (griffith 1912) “il remix è la pratica artistica del nostro tempo” (Dj Spooky)
  • 10. ! La cultura del remix è l’estetica dominante del primo decennio dei 2000. Il suo emergere è dovuto sia alla diffusione di tecnologie digitali a basso costo e sia alla disponibilità sempre più ampia di copie digitali di brani musicali online, di immagini, testi e video. ! ! 74 DEI 100 FILM PIÙ DI SUCCESSO DEGLI ULTIMI 10 ANNI A LIVELLO MONDIALE SONO ADATTAMENTI DA LIBRI, VIDEOGAMES, FUMETTI
  • 11. In origine la parola remix aveva un significato preciso e ben delimitato; è stata l'introduzione dei mixer multitraccia a diffondere la pratica del remix. Potendo separare ogni elemento di una canzone - la traccia vocale, la batteria, la chitarra ecc... - era finalmente possibile “remixarla”: cambiare il volume delle singole tracce oppure sostituirle con altre nuove, applicare loro dei filtri sonori. Gradualmente il termine è diventato sempre più diffuso fino a riferirsi a “qualsiasi manipolazione di un prodotto culturale già esistente.!
  • 12. Il computer si è sostituito al pennello, alla macchina da scrivere, allo strumento musicale, è diventata una “remediation machine”: una macchina in grado di simulare e contenere media precedenti. Bolter e Grusin chiamano “remediation” la “rappresentazione di un medium all'interno di un altro”
  • 13. il remix nel cinema: star wars
  • 14. Star Wars era un remix ! ! !
  • 15. “it came to me that there really was no modern use of mythology...so that's when I started doing more strenuous research on fairy tales, folklore and mythology, and I started reading Joe's books. Before that I hadn't read any of Joe's books.... It was very eerie because in reading The Hero with A Thousand Faces I began to realize that my first draft of Star Wars was following classical motifs” ! (George Lucas) !
  • 16. Star Wars (e Batman) remixed: dalla finzione alla realtà The Empire strikes back uncut Darth Vader si candida alle elezioni ucraine personaggi Marvel candidati alle elezioni brasiliane il Batman giapponese
  • 17. il remix nella grafica: Obey
  • 18. Shepard Fairey (remix non autorizzato di una foto del AP)
  • 19. remix collettivo dal remix originale di obey (2013)
  • 20. Muller Brockman 1960 - Shepard Fairey 2006
  • 21. Rodchenko 1925 Shepard Fairey 2006 Franz Ferdinand 2005
  • 22. Ted Soqui foto remixata (questa volta legalmente) da Shepard Fairey 2011
  • 23. Shepard Fairey vs. Baxter Orr (2008)
  • 24. la creatività nel web 2.0 il meme: folklore postmoderno
  • 25. Richard Dawkins (1976) Il gene egoista! ! meme: la più piccola unità culturale, analoga ai geni, che si trasmette da persona a persona attraverso la copia o l’imitazione (artefatti culturali come melodie, slogan, stili di vestiario, credenze astratte) ! proprietà: longevità fecondità fedeltà di copia testi aperti che si prestano a reinterpretazione
  • 26. diffusione della parola “memetics” 1970-2008
  • 27. Internet meme (limor shifman, memes in digital culture, MIT Press 2013) unità di informazione culturale che passano di persona in persona per poi scalare in fenomeni culturali condivisi ! 1) graduale propagazione dagli individui alla società 2) riproduzione tramite copia, imitazione, remix 3) diffusione tramite competizione e selezione maggiore velocità di propagazione e presenza di self performativi canali principali: You Tube, Tumblr, 4Chan, Reddit
  • 28. le persone imitano un certo comportamento riadattandolo ad un nuovo contesto. Es. il “Planking” meme (2011-2012) “To be unique, together” (Limor Shifman)
  • 29. Celebrities’ planking - Rosario Dawson
  • 30. i meme passano dalla cultura popolare alla protesta politica riot planking in L. A.
  • 31. “le piattaforme tecnologiche prendono il posto delle organizzazioni tradizionali (partiti, sindacati, ecc.)” (Limor Shifman) (Bennett: azione collettiva (old) vs. azione connettiva (new)
  • 32. forme di creatività mimetica (“creatività vernacolare”, Jean Burgess) 1) photoshopped memetic photos
  • 33. 2) Photo Fads ! foto di persone che imitano specifiche posizioni o azioni in contesti differenti per postarle sul web “heads in Freezers” meme
  • 34. 3) fladh mobs ! è un fenomeno in cui un gruppo di estranei si dà appuntamento, tramite internet, in un luogo pubblico per compiere un gesto performativo (2003) per ragioni politiche, satiriche, benefiche, marketing, o di divertimento collettivo antenati: dadaisti e situazionisti
  • 35. 4) (ri)doppiaggi (lip dub) ! sono video in cui vengono ridoppiate scene famose di film cambiando il testo originale,o, al contrario, viene sovrapposto un audio originale ad un nuovo filmato. altri esempi sono i remix di video musicali famosi con un video nuovo sul quale viene sovrapposta la musica Wake me up before you go go (studenti Pompeu Fabra Barcelona)
  • 36. 5) misheard lyrics ! ! ! ! top 10 misheard lyrics
  • 37. 6) Remix di Trailer cinematografici 2001 odissea nello spazio come se fosse un blockbuster Breaking Bad come fosse una commedia romantica Titanic come una commedia leggera
  • 38. Negli anni Trenta Walter Benjamin sosteneva che la radio e il cinema, i “nuovi media” dell'epoca, stavano dando vita ad un pubblico “esperto”, un pubblico che non aveva bisogno di critici che orientassero il gusto delle masse, come accadeva prima con il teatro: ! ! ! “La critica non ha più un vantaggio sulla massa”
  • 39. La cultura del remix è entrata a far parte del quotidiano, metabolizzando e neutralizzando le avanguardie. collage, montaggio, parodia, cut&paste, giustapposizione, cut up, sono diventate pratiche comuni non solo agli artisti sonori e visuali, ma a blogger, grafici, studenti, fotografi amatoriali, utenti della rete. ! le immagini fin qui mostrate ci dicono molto sulla altissima competenza mediale diffusa tra gli utenti della rete (ironia e cultura visiva)
  • 40. l’aumento della creatività secondo David Gauntlett
  • 41. una nuova definizione di creatività (Gauntlett, 2011) “la creatività quotidiana si riferisce a un processo che mette in relazione almeno una mente umana attiva con il mondo materiale o digitale, nell’attività di fare qualcosa che è nuovo in quel contesto ed è un processo connesso a sensazioni di gioia, soddisfazione, entusiasmo, eccitazione”
  • 42. Ira Glass (NPR) on Creativity
  • Related Search
    We Need Your Support
    Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

    Thanks to everyone for your continued support.

    No, Thanks