REGOLAMENTO. del CONCORSO STORIE DI ECONOMIA CIRCOLARE

Description
REGOLAMENTO del CONCORSO STORIE DI ECONOMIA CIRCOLARE Il concorso Storie di Economia Circolare è istituito all'interno dal progetto Storie di Economia Circolare, quale strumento di sensibilizzazione culturale,

Please download to get full document.

View again

of 6
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Devices & Hardware

Publish on:

Views: 8 | Pages: 6

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
REGOLAMENTO del CONCORSO STORIE DI ECONOMIA CIRCOLARE Il concorso Storie di Economia Circolare è istituito all'interno dal progetto Storie di Economia Circolare, quale strumento di sensibilizzazione culturale, insieme all'atlante Italiano dell'economia Circolare, piattaforma web interattiva che censisce e racconta esperienze di economia circolare in Italia. L obiettivo generale del progetto è quello di contribuire alla diffusione in Italia di una cultura volta alla sostenibilità e al recupero e alla rivalorizzazione delle risorse naturali, dei materiali e degli spazi, nonché alla valorizzazione delle esperienze produttive e sociali che promuovono una visione delle relazioni economiche e sociali per la quale il concetto di crescita è sganciato dallo sfruttamento intensivo di risorse esauribili. In particolare il Concorso risponde all'obiettivo di coinvolgere in tale riflessione gli operatori dell'informazione, stimolandone l'acquisizione di sensibilità e competenze sui temi oggetto del concorso. 1. ORGANIZZATORI E NETWORK Il progetto nasce dalla collaborazione tra il Centro Documentazione Conflitti Ambientali (CDCA), centro studi indipendente attivo dal 2007 sui conflitti ambientali e i modelli di gestione delle risorse, ed ECODOM, consorzio italiano nato nel 2004 e operativo dal 2008, leader nel recupero dei RAEE (rifiuti elettrici ed elettronici). La rete di partenariato comprende altri soggetti, tra cui A Sud, associazione indipendente occupata nel campo della tutela dell ambiente e della giustizia ambientale; Banca Popolare Etica, istituto creditizio ispirato ai principi di trasparenza ed equità; Fondazione Ecosistemi, un organizzazione specializzata in strategie, programmi, azioni e strumenti per lo sviluppo sostenibile, leader nel GPP e negli acquisti verdi; POLIEDRA, Consorzio del Politecnico di Milano che svolge attività di ricerca applicata nei settori della valutazione ambientale, della mobilità sostenibile, della partecipazione e dei sistemi di aiuto alla decisione; ZONA, associazione che sviluppa progetti dedicati ai nuovi linguaggi della fotografia, del video, del giornalismo. Il Concorso è patrocinato dal Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e dall'ordine dei Giornalisti. 2. CATEGORIE IN CONCORSO ED ELEGGIBILITÀ DELLE STORIE Il concorso prevede 4 categorie di prodotti informativi, dedicate ciascuna ad un diverso linguaggio narrativo: video, foto, radio e scrittura. I partecipanti dovranno individuare una Storia di Economia Circolare (che potrà essere scelta tra quelle raccolte nell'atlante Italiano dell'economia Circolare o meno) e raccontarla tramite il linguaggio prescelto. Nel caso in cui la storia scelta non sia tra quelle inserite nell'atlante occorre che il concorrente verifichi preventivamente la rispondenza dell'attività economica ad almeno una delle dimensioni definite dalle Linee Guida scaricabili nella sezione Economia Circolare/I nostri indicatori di Circolarità sul sito per esempio: utilizzo di materia prima seconda progettazione in chiave circolare dei prodotti o dei servizi offerti recupero, riuso e/o riparazione di oggetti, abbigliamento e altri beni e che, a pena di esclusione, verifichi la disponibilità dell'impresa ad apparire tra le schede dell'atlante inviando unitamente al materiale di concorso il questionario compilato e firmato dall impresa protagonista del lavoro presentato a concorso (i questionari sono disponibili nella sezione Atlante/Inserisci una scheda del sito 3. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE La partecipazione al concorso è gratuita, aperta sia a professionisti sia ad amatori, senza limiti d età. Ogni partecipante potrà concorrere per una soltanto delle 4 categorie in gara. Sono esclusi dalla gara i membri della commissione giudicatrice e i rispettivi familiari, nonché tutti i soggetti che a vario titolo collaborano al progetto. Sono ammesse a concorso opere inedite e originali audiovisive, reportage fotografici, radiofonici e testi scritti. Per partecipare al concorso occorre seguire le istruzioni contenute nel presente Regolamento ed inviare i materiali nelle modalità previste non oltre il 31 maggio 2018. 4. CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MATERIALE Le opere iscritte al concorso dovranno avere le seguenti caratteristiche tecniche, a pena di esclusione. I materiali non conformi alle specifiche non verranno presi in considerazione. CATEGORIA VIDEO Sono ammessi video inediti ripresi con qualsiasi tecnica, la risoluzione ottimale è 1920x1080. La durata non deve superare i 10 minuti. Sono ammessi i supporti realizzati nei seguenti formati:.mov,.mpeg4,.mp4,.avi,.wmv. La dimensione dei file non dovrà essere superiore ai 2GB. Al video dovranno essere allegate una sinossi di 1500 battute e una logline di 200. Ai vincitori verranno richiesto in seguito un file video in alta risoluzione. CATEGORIA FOTO Sono ammessi reportage fotografici con un numero di scatti non inferiore agli 8 e non superiore ai 20, accompagnati da una sinossi di massimo 1500 battute. Ogni immagine dovrà inoltre avere un numero progressivo e una didascalia di massimo 200 battute. Sono ammesse fotografie b/n e a colori. La risoluzione di ciascuna foto deve essere di 72 dpi e in formato JPEG (.jpeg), la dimensione non deve superare i 2000 pixel per lato. Non sono ammesse opere interamente realizzate al computer. Le fotografie dovranno essere inedite. Ai vincitori verranno richieste in seguito immagini in alta risoluzione (300 dpi). CATEGORIA RADIO Sono ammessi reportage radiofonici dalla durata massima di 5 minuti, in formato Wav o Mp3, accompagnati da una sinossi di massimo battute. CATEGORIA SCRITTURA Sono ammessi articoli e/o reportage inediti scritti dalla lunghezza massima di battute, spazi inclusi. Il materiale dovrà essere inviato in formato.doc o.docx, accompagnato da una sinossi di massimo battute. 5. MODALITÀ E TERMINI DI CONSEGNA DEL MATERIALE I materiali e la modulistica dovranno essere inviati tramite posta certificata nei formati sopra indicati entro e non oltre il 31 maggio 2018 all indirizzo I file video, foto e audio dovranno essere spediti tramite un sistema che consenta l invio di file di grandi dimensioni (Google Drive, WeTransfer, Dropbox o similari), indirizzati sempre alla pec 6. VALUTAZIONE DELLE OPERE Il processo di valutazione si compone di due fasi: la votazione on line e il giudizio della Giuria Tecnica di Qualità. Il giudizio di qualità interverrà nella valutazione delle storie in concorso dopo la prima selezione effettuata tramite un sistema di votazione on-line sul sito del progetto. Al termine della votazione on-line le venti storie più votate per ogni categoria passeranno alla fase di valutazione successiva. Ciascun membro della Giuria potrà, con motivato giudizio, proporre alla Giuria il ripescaggio per ogni categoria di un massimo di tre storie ritenute di particolare valore artistico. L ammissione delle storie ripescate alla fase finale di valutazione sarà votata dalla Giuria collegialmente e all'unanimità. Al termine di tale procedura, la Giuria si riunirà e sceglierà a suo insindacabile giudizio le quattro storie vincitrici, una per ogni categoria in gara. 7. PREMI I vincitori saranno premiati con un premio in denaro così diviso: VINCITORE CATEGORIA VIDEO: euro VINCITORE CATEGORIA FOTO: euro VINCITORE CATEGORIA RADIO: euro VINCITORE CATEGORIA SCRITTURA: euro La differenziazione economica dei premi è stata stabilita in base alla stima dei costi vivi di produzione dei diversi tipi di Storia. I premi sono sponsorizzati da Banca Popolare Etica, partner del progetto. Sarà inoltre facilitata la pubblicazione delle storie vincenti su testate e media nazionali. 8. CAUSE DI ESCLUSIONE Saranno escluse dal Concorso: le opere non originali le opere non inedite, ovvero già pubblicate presso magazine web, testate radio televisive, riviste cartacee, eccetera le opere realizzate interamente al computer le opere riguardanti esperienze di economia circolare non presenti nell Atlante e per le quali non viene allegato unitamente al modulo d iscrizione il questionario compilato e firmato dall impresa che ne autorizza la pubblicazione le opere non accompagnate dalla liberatoria firmata dai soggetti in essi ritratti le opere accompagnate da domande d'iscrizione prive di uno o più dei documenti richiesti dal presente regolamento 8. PRIVACY, RESPONSABILITÀ DELL AUTORE E FACOLTÀ DI ESCLUSIONE Ogni partecipante è responsabile civilmente e penalmente del materiale presentato al Concorso, sollevando da ogni responsabilità gli organizzatori, anche nei confronti di eventuali soggetti terzi raffigurati nelle opere. Il concorrente dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte) nei casi e nei modi previsti dall art.13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196, nonché procurarsi il consenso alla diffusione degli stessi, pena l esclusione dal concorso. Ogni partecipante dichiara inoltre di essere unico autore dei materiali inviati e che essi sono originali, inediti e non in corso di pubblicazione, che non ledono diritti di terzi e che qualora ritraggano soggetti per i quali è necessario il consenso o l autorizzazione egli li abbia ottenuti. Gli organizzatori si riservano, inoltre, di escludere dal concorso e non pubblicare i materiali non conformi nella forma e nel soggetto a quanto indicato nel presente bando oppure alle regole comunemente riconosciute in materia di pubblica moralità, etica e decenza, a tutela dei partecipanti e dei visitatori. Non saranno perciò ammesse i materiali ritenuti offensivi, impropri e lesivi dei diritti umani e sociali. 9. DIRITTI D AUTORE E UTILIZZO DEL MATERIALE INVIATO Ogni autore conserva la proprietà intellettuale del materiale digitale inviato al concorso, ma ne autorizza l utilizzo per eventi o pubblicazioni connessi al progetto Storie di Economia Circolare. In particolare, ne autorizza l inserimento all interno dell Atlante italiano dell Economia Circolare, reperibile al sito web con l unico onere di citazione del nome dell autore e senza che nulla gli sia dovuto in relazione a tali utilizzi. In nessun caso gli organizzatori, senza previo accordo con l autore, potranno cedere a terzi ad alcun titolo i materiali in concorso. Il materiale inviato non sarà restituito. 10. ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO ED EVENTUALI MODIFICHE La partecipazione al concorso implica l incondizionata accettazione delle norme contenute nel presente regolamento. Gli organizzatori si riservano di apportare modifiche al presente regolamento se volte ad una migliore realizzazione del Concorso. Tali modifiche saranno puntualmente segnalate sul sito internet. Per quanto non espressamente disciplinato dal presente regolamento si rimanda alla normativa vigente. Per informazioni sul Concorso scrivere a:
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks