Curriculum Vitae Europass

Description
Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome Cognome Carlo Pruneti Indirizzo Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Unità di Psicologia Clinica Via Volturno, Parma, Italia.

Please download to get full document.

View again

of 17
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Short Stories

Publish on:

Views: 2 | Pages: 17

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome Cognome Carlo Pruneti Indirizzo Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Unità di Psicologia Clinica Via Volturno, Parma, Italia. Telefoni ; Cellulare: (Laboratori) Fax Cittadinanza Italiana Data di nascita Città di nascita Pomarance (Pisa) CODICE FISCALE PRNCRL55T21G8O4Z Occupazione desiderata/settore professionale Professore Universitario di ruolo SSD M-PSI/08 Psicologia Clinica Esperienza professionale Date Lavoro o posizione ricoperti Dal Professore Universitario di Ruolo presso l Università di Parma Dal 2012 a tutt oggi Responsabile dell Unità di psicologia Clinica del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell Università di Parma. Dal 2005 al 2011 Responsabile della Sezione di Psicologia Clinica del Dipartimento di Psicologia dell Università di Parma. Dal 1980 al 2001 Psicologo con, successivamente alla specializzazione, funzioni anche di psicoterapia presso la Neuropsichiatria Infantile degli Ospedali Universitari Santa Chiara di Pisa. Ha assunto dal 1995, responsabilità di gestione della sezione di Psicologia Clinica e dei laboratori di psicofisiologia e biofeedback. Dal 1981 al 1983, Ufficiale di Leva della Marina Militare Italiana,, dopo i mesi di accademia, ha svolto attività diverse, compresa assistenza sanitaria a soggetti con dipendenza da sostanze in collaborazione col il Reparto di Neuropsichiatria dell Ospedale Militare di la Spezia Pagina 1/32 - Curriculum vitae di Istruzione e formazione , invitato a partecipare ad un ristretto incontro di studiosi (80 partecipanti da tutto il mondo) organizzato dalla NATO, Advanced study Institute on The role of Human Corpus Callosus in Sensory Motor Integration, Anatomy, Physiology and Behavior, Individual differences and Clinical applications, organizzato a cura del Dipartimento di Psicologia della University of California, Los Angeles (UCLA), al Ciocco (LU), dal 1 al 10 Settembre Perfezionamento in Sessuologia Medica conseguito il 21/10/1995 presso la Scuola di Perfezionamento in Sessuologia Medica, Dipartimento di Fisiopatologia Clinica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Firenze 3. Frequenza del Workshop Brain-Heart relationships: Mechanisms, Measurements and Management, condotto dal Prof. Robert Elliot dell Institute of Stress Medicine di Denver, USA, Università di Uppsala (Svezia), 27 Giugno Frequenza del Workshop Coronary prone behavior patterns: update on theoretical, research and clinical issues, condotto dal Prof. Carl Thoresen, della Stanford University, Palo Alto, USA, Università di Uppsala (Svezia), 27 giugno Frequenza del Workshop organizzato dal Prof. Charles D. Spielberg Assessment of Experience, Expression and control of Anger, San Diego, California, 22 Marzo Frequenza (dal 15/9/1989 al 20/12/1989) del Department of Psychology del St. George s Hospital Medical School dell Università di Londra (Direttore Prof. A. Steptoe), all interno della Collaborazione Internazionale con Borsa di Studio della Comunità Economica Europea, nell ambito del: Concerted Action, Breakdown in Human Adaptation to Stress. 7. Dottorato di Ricerca in Scienze Psicologiche (Area Medicina e Chirurgia), conseguito il 6/01/ Perfezionamento (biennale) in Psicodiagnostica conseguito il 24/11/1986 presso la Scuola di Perfezionamento in Psicodiagnostica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Messina con la votazione di 50/50 e Lode discutendo una tesi dal titolo: Aspetti della personalità di soggetti cardiopatici in fase acuta di malattia rilevati al test di Rorschach. 9. Frequenza dei Corsi estivi (1986), approvati dall A.P.A. (American Psycological Association), Human Clinical Neuropsychology e Advanced Course in Child Neuropsychology and Learn Disabilities, organizzati dal Prof. Reitan dell Università dell Arizona a Tucson, tenutisi presso la Columbia University, New York City, USA. 10. Specializzazione in Psicologia Differenziale conseguita il 27/04/1983 presso la Scuola di Specializzazione in Psicologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università di Siena, con la votazione di 70/70 e Lode, discutendo una tesi di Psicofisiologia dal titolo: Biofeedback, un approccio psicofisiologico nel trattamento dei disturbi cardiovascolari. 11. Frequenza del Corso di Formazione Superiore su: Interazioni e differenze tra gli emisferi cerebrali a cura della Fondazione Monassterio e CNR tenutosi a S.ta Margherita Ligure, Aprile Frequenza del I Corso teorico-pratico di aggiornamento per medici e psicologi: Il biofeedback e le sue applicazioni riabilitative e psicoterapiche svoltosi presso il Centro Medico di Riabilitazione di Veruno (Novara), 9-13 maggio Corso di Specializzazione Psicoterapia Comportamentale e del relativo Training di Supervisione, organizzati dall Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento (A.I.A.M.C.), Diplomato nel Dicembre 1981 con Lode. 14. Doctoral Degree in Educational Psychology 02/07/1979 l Università di Firenze, con la votazione di 110/110, discutendo una Tesi di Psicologia Sperimentale dal titolo Aspetti psicologici e psicopatologici nella ospedalizzazione infantile. Pagina 2/32 - Curriculum vitae di Capacità e competenze personali Madrelingua(e) Italiano Altra(e) lingua(e) Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Lingua B2 Inglese B1 B1 B1 B1 Lingua A2 Francese B1 A2 A2 A1 (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze sociali Capacità e competenze organizzative Capacità e competenze tecniche Capacità e competenze informatiche Capacità e competenze artistiche Altre capacità e competenze Patente Ulteriori informazioni Allegati Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. Indicare la(e) patente(i) di cui siete titolari precisandone la categoria. Inserire qui ogni altra informazione utile, ad esempio persone di riferimento, referenze, ecc. 1. Elenco principali pubblicazioni 2. Attività Didattica 3. Attività Professionale 4. Progetti di Ricerca sovvenzionati 5. Partecipazione a Convegni Nazionali e Internazionali Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi e per gli effetti del D.lgs. n. 196/2003 si consente alla pubblicazione dei dati personali nella banca dati ECM. Io Sottoscritto Carlo Pruneti Pagina 3/32 - Curriculum vitae di Allegato 1 Elenco delle principali pubblicazioni: MONOGRAFIE 1. PRUNETI C. A., BARACCHINI MURATORIO G. (1996). Stati depressivi e loro valutazione nel bambino e nell adolescente, Edizioni Tecnico Scientifiche (E.T.S.), Pisa. 2. PRUNETI C.A. (1996). I disturbi dell integrazione mente-corpo e loro valutazione, Ed. Tecnico Scientifiche (E.T.S.), Pisa. 3. PRUNETI C.A. (1998). I disturbi dell integrazione mente-corpo e loro valutazione II edizione riveduta, Ed. Tecnico Scientifiche (E.T.S.), Pisa. 4. PRUNETI C., BURACCHI, G. (2003). La diagnosi multimodale dei disturbi del comportamento alimentare-basi psicobiologiche e nutrizionali, Ed. Santa Croce, 5. PRUNETI C. (2003). La diagnosi clinico-psicologica e psicofisiologica, Ed. Santa Croce, Parma. 6. PRUNETI, C., MARSIGLI, N. (2003). Supporto didattico alle lezioni di Teorie E Tecniche Dei Test Psicometrici. Parma: Santa Croce. 7. PRUNETI C., (2004). Manuale di diagnostica e clinica psicologica-analisi e valutazione multidimensionale del comportamento umano. Parma: Santa Croce. 8. PRUNETI, C., (2004). La valutazione psicologica e pianificazione di un trattamento. Casi clinici esemplificativi. Parma: Santa Croce. 9. PRUNETI, C., (2005). Psicopatologia del comportamento alimentare. Parma: Santa Croce. 10. DI CLEMENTE, B., PRUNETI, C. (2005). L approccio psicologico alla malattia organica. II edizione. Parma: Santa Croce. 11. MANGIARACINA, G., PISSACROIA, M., PRUNETI, C., (2006). I disturbi alimentari e ponderali in medicina, chirurgia e psicologia. Bologna: Clueb. 12. PRUNETI C. (2007). Psicopatologia del comportamento alimentare. Parma: Santa Croce. 13. PRUNETI C. (2008). Psicologia clinica e psicopatologia. Diagnosi funzionale e approccio multidimensionale ai trattamenti. Torino: Centro Scientifico. 14. FONTANA F, PRUNETI C. (2008). Cenni di psicofisiologia clinica. Parma: Libreria Medico Scientifica. 15. BURACCHI G, PRUNETI C. (2008). Fisiologia del comportamento alimentare umano. Parma: Santa Croce. 16. PRUNETI C. (2009) L integrazione psicodiagnostica del colloquio in psicologia clinica. In. Anchisi R., Gambotto Dessy M., Manuale per il colloquio psicologico Milano, Franco Angeli 17. PRUNETI C. FONTANA F. Psicofisiologia Clinica Ed Medico Scientifiche, Parma, PRUNETI C. Disturbi da stress e integrazione mente corpo. Edizioni Tecnico Scientifiche, ETS,. Pisa, PRUNETI C. Disturbi alimentari. Espress edizioni, Torino, INNOCENTI A., PRUNETI C., Una mela al giorno: ma quale? Espress Edizioni, Torino, PRUNETI C., Psicologia Clinica e Malattia organica: i disturbi neurologici. Esculapio, Biologna, INNOCENTI A., PRUNETI C., Cenni di Psicobiologia della Nutrizione e dello Stress., Esculapio edizioni, Bologna, PRUNETI C., Psicopatologia Generale: l approccio Multidimensionale alla sofferenza psichica con e oltre il DSM. Esculapio, Bologna, Pagina 4/32 - Curriculum vitae di SELEZIONE LAVORI SCIENTIFICI ORIGINALI SU RIVISTE INDEXATE (Index Medicus, Psychological Abstracts, Current, ecc.) 1. PRUNETI C.A., (1984). Aspetti del Biofeedback nel trattamento di alcuni disturbi cardiovascolari; Bollettino di Psicologia Applicata, 170, 13-20, PRUNETI C. A., MENCHINI FABRIS F., OLIVIERI L., BIANCHI B., BARACCHINI MURATORIO G. (1984). La Sindrome di Klinefelter nell infanzia: Aspetti Cognitivi e Psicopatologici. Acta Medica Auxologica, 16 (suppl), PRUNETI C. A., BEDINI B., LUCATTI D., MENCHINI FABRIS F.(1985). Aspetti Psicologici nell impotenza erettiva: una ricerca interdisciplinare in sessuologia; Sessuologia,IX(XXVI), PRUNETI C.A. (1985). Dati normativi del test P.M. 47 Coloured su un campione di bambini italiani; Bollettino di Psicologia Applicata, 176, PRUNETI C. A., CANTINI R., BARACCHINI MURATORIO G. (1985). Neuropsychological sequelae after head injury with mesencephalic coma in childhood; Journal of Neurosurgical Sciences, 29, PRUNETI C. A., GABRIELLINI G., CASTELLACCI F.(1986). Travestitismo e transessualismo nell età evolutiva: aspetti psicologici rilevati al test di Rorschach; Sessuologia, 2, PRUNETI C.A., BIANCHI B., CANALE D., CAVIRANI G., DI COSCIO M., MENCHINI-FABRIS F., BARACCHINI-MURATORIO G.(1986). Aspetti neuropsicologici della sindrome di Klinefelter nell età evolutiva. Contraccezione, Fertilità, Sessualità, 13(3), PRUNETI C.A., BARACCHINI-MURATORIO G., CANTINI R.(1987). Il tipo di coma come indice prognostico nei traumi cranici in età evolutiva. Psichiatria dell Infanzia e dell adolescenza,54, , DONATI L., VENTURI S., ANDREANI M., ANTONELLI A., GORI E., BERRETTINI S., PRUNETI C.A., BASCHIERI L. (1987). Somatic and neuropsychic development in an area of endemic goiter with endemic cretinism. Annales d Endocrinologie, 48 (2), BIANCHI B., CAVIRANI G., GALLI M.G., MENCHINI-FABRIS F., PRUNETI C.A. (1988). Klinefelter s syndrome during childhood and adolescence; auxological, endocrinological and neuropsychological investigations. Acta Medica Auxologica, 19 (1), BASCHIERI L., PRUNETI C. A., ANTONELLI A., BERRETTINI S., BARTONI F., BRUSCHINI P., BARACCHINI-MURATORIO G.(1988). Neuropsychological Development of Schoolchildren in the Moderately Iodine-deficient Area in Lunigiana (Tuscany), Iodine Deficiency Disorders Newsletter, 4(2), DONATI L., VENTURI S., ANDREANI M, ANTONELLI A., PRUNETI C.A., BERRETTINI S., BRUSCHINI P., GORI E., BERTONI F., BASCHIERI L. (1988). An Iodine-deficient Area with Endemic Cretinism in the Central Appennines: Studies of Neuropsychological Development in Schoolchildr;, Iodine Deficiency Disorders Newsletter, 4(2), PRUNETI C.A., MAZZEI M.G., L ABBATE A., BARACCHINI- MURATORIO G.(1988). Aspetti psicopatologici nel paziente cardiovascolare: possibile ruolo prognostico di alcune caratteristiche della personalità; Annali di Neurologia e Psichiatria, LXXXII(4), PRUNETI C. A., CANTINI R., BARACCHINI- MURATORIO G. (1988). Prognostic value of type of coma after serious head injury in childhood, Research Comunications in Psychology, Psychiatry and Behavior, 13(3), BIAGINI A., EMDIN M., MAZZEI M.G., BARONI M., ACCARINO M., MAFFEI S., PRUNETI C.A.(1989). Clinical Characteristics of Anginal pain in Man. Functional Neurology, 4, (1), PRUNETI C.A., CANTINI R., BARACCHINI MURATORIO G. (1989). Behavioural treatment of children after severe head injury: a Pilot Study, The Italian Journal of Neurological Sciences, 10, DONATI L., VENTURI S., ANDREANI M., ANTONELLI A., GORI E., BERTONI F., PRUNETI C.A., BERRETTINI S., BRUSCHINI P., BASCHIERI L. (1989). Studio audiologico e dello sviluppo neuropsichico in un campione di scolari di un area a basso apporto iodico dell Appennino Centrale con cretinismo endemico, Minerva Endocrinologica, 14(2), PRUNETI C.A., BONAGUIDI F., FAIETTI E., BARACCHINI-MURATORIO G., L ABBATE A. (1989). Valutazione comportamentale e di personalità in pazienti con disturbi ischemici cardiovascolari, Terapia del Comportamento, 24-25, ,. Pagina 5/32 - Curriculum vitae di 19. PRUNETI C.A., POLIERI M., BARACCHINI MURATORIO G. (1990). Stati depressivi dei bambini: presentazione di una scala di autovalutazione, Psichiatria dell infanzia e dell adolescenza, 5, PRUNETI C.A., CANTINI R., BURCHIANTI M., BARACCHINI-MURATORIO G. (1991). Etude neuropsychologique des conséquences des traumatismes craniens fermés avec coma chez l enfant. Neuropsychiatrie de l Enfance 39 (4-5) PRUNETI C.A., VOGELE C. STEPTOE A.( 1991). Stress e disturbi cardiovascolari: problemi metodologici nell utilizzo della tecnica dello stress mentale (Mental Stress Test). Medicina Psicosomatica, 36, MONZANI F., PRUNETI C.A., DE NEGRI F., SIMONCINI M., NERI S., DEL GUERRA P., CARACCIO N., PANICHI V., PUCCI E., BASCHIERI L.(1991). L-Thyroxine reverses neuropsychological disturbances in subclinical hypothyroidism. Journal of Endocrinological Investigation, 14, (suppl.4-6), 157,. 23. MONZANI F., PRUNETI C.A., DE NEGRI F., SIMONCINI M., NERI S., DI BELLO V., BARACCHINI MURATORIO G. E BASCHIERI L. (1991). Ipotiroidismo preclinico: precoce interessamento delle funzioni mnestiche, della reattività comportamentale e della contrattilità cardiaca. Minerva Endocrinologica 16(3), AMODEO C., BARACCHINI MURATORIO G., PRUNETI C. A. E CANTINI R. ( 1992). Il tipo di Coma quale indicatore prognostico nei gravi traumi cranici in età evolutiva, Minerva Anestesiologica, 58,1305-9, MONZANI F., CARACCIO N., PRUNETI C., PUCCI E., BARACCHINI MURATORIO G. (1992). Valutazione dell'informazione e della percezione della sessualità in una popolazione studentesca urbanizzata italiana, Rivista di Scienze Sessuologiche/ Journal of Sexological Sciences, Organo della Società Italiana di Sessuologia Clinica e della American Association of Sex Educators and Therapists 5,1: PRUNETI C.A., MOLLI D., FENU A., BILLI C. (1993). Prestazioni di bambini destrimani e non destrimani ad una versione modificata del test PM 47 Coloured di Raven, Archivio di Psicologia, Neurologia e Psichiatria, 1, ,. 27. MONZANI F., DEL GUERRA P., CARACCIO N., PRUNETI C.A., PUCCI E., LUISI M., BASCHIERI L. (1993). Subclinical hypothyroidism neurobehavioral features and beneficaial effects of L-Thyroxine treatment. The Clinical Investigator.71, PRUNETI C.A., L ABBATE A., STEPTOE A. (1993). Personality and Behavioural Changes in Patients after Myocardial Infarction, Research Communications in Psychology, Psychiatry and Behavior, 6, MONZANI F., PUCCI E., CARACCIO N., BAGNOLESI A., MOLLI D., FENU A., PRUNETI C.A.. (1994). Correlati psicologici e psicopatologici nella Sindrome della Micropolicistosi Ovarica, Medicina Psicosomatica. 3(6), PRUNETI C.A., (1994). Presentazione e valutazione psicofisiologica di una versione computerizzata delle CPM di Raven, Bollettino di Psicologia Applicata, 210, PRUNETI C.A., BOEM A., (1995). Psychophysiological Response in Healty and in Patients after Myocardial Infarction elicited by a new computerized version of the Raven s PM 47 Coloured as a Mental Stress Test, Functional Neurology, 10, PRUNETI C. A., ROSSI S., BILLI C., LIPPI C., ROTA S. E BARACCHINI MURATORIO G., (1995). Stati depressivi e rendimento scolastico in età adolescenziale: risultati preliminari di uno studio pilota su studenti del primo anno delle scuole medie superiori, Psichiatria dell infanzia e dell adolescenza, 62, PRUNETI C. A., COCCI D., MARCHIONNI M., ROTA S., BARACCHINI MURATORIO G. (1995). Applicazione della Batteria Neuropsicologica Luria-Nebraska nell analisi funzionale di soggetti con pregresso trauma cranico e coma;, Giornale di neuropsichiatria dell'età evolutiva, 15(3), PRUNETI C.A., FENU A., FRESCHI G., ROSSI S., COCCI D., MARCHIONNI M., ROTA S. E BARACCHINI MURATORIO G., (1996). Aggiornamento della standardizzazione italiana del test delle Matrici Progressive 47 di Raven (P.M. 47), Bollettino di Psicologia Applicata, XX, GENAZZANI A. R., STOMATI M., BERSI C., SALVESTRONI C., BERNARDI F., BERTOLINI S., PRUNETI C., LUISI M. (1996). Neuroendocrine aspects of menopause and hormonal replacement therapy. Gynecological Endocrinology, 10, PRUNETI C. A., MARCHIONNI M., COCCI D., ROTA S., BARACCHINI MURATORIO G. (1996). La Batteria Neuropsicologica Luria- Nebrasca: risultati preliminari di una prima somministrazione in età evolutiva ed adolescenziale. Giornale di Neuropsichiatria Infantile, 63, Pagina 6/32 - Curriculum vitae di 37. PRUNETI C. A., COCCI D., FENU A., MARCHIONNI M., PATERNI M., ROTA S. (1996). Dati preliminari relativi alla somministrazione di una versione computerizzata del test delle Matrici Progressive 47 Colorate di Raven (CPM 47) ad un campione di bambini in età scolare. Bollettino di Psicologia Applicata, 219, GIORGILLI G., LIPPI C., MONZANI F., MINI A., PISTOIA S., CAMPO R., VALERIANO R., PRUNETI C. A., (1996). Women s Obesity: Stress and psycopathological Evaluation, Journal of Endocrinological Investigation, 19, suppl. 5, BONAGUIDI F., MICHELASSI C., TRIVELLA M.G., CARPEGGIANI C., PRUNETI C. A., CESANA G., L ABBATE A. (1996). Cattel s 16 PF and PSY Inventory: Relationship between Personality Traits and Behavioral Responses in Patients with acute Myocardial Infarction, Psychological Reports, 78, PRUNETI C. A., PETRAGLIA F., STOMATI M., ROTA S., BERSI C., GENAZZANI A. R. (1998). Behavioral, endocrine and psychophysiological effects of pivagabina in amhenorroic women: a duble blind study, Gynecological Endocrinology, 12 (2) ROTA S., PRUNETI C. A., MASINI M., RAGLIANTI P., BARACCHINI MURATORIO G. (1998). Analisi del comportamento alimentare, relazionale, sociale e della percezione del se su un campione di 18 adolescenti con diagnosi di anoressia nervosa. Minerva Pediatrica, 50, PRUNETI C.A., PETRAGLIA F., ROSSI F., ROTA S., STOMATI M., LUISI M., GENAZZANI M.R. (1999). Studio, in doppio cieco, degli effetti a livello comportamentale, psicofisiologico ed endocrinologico in pazienti con amenorrea ipotalamica, di un trattamento farmacologico a breve termine con Pivagabina (PVG). Giornale Italiano di Psicopatologia; 5 (1), PRUNETI C.A., DI NASSO I., RICOTTI L., BARACCHINI MURATORIO G. (2000). Abitudini Alimentari E Percezione Di Se In Un Campione Di 1055 Adolescenti Valutati In Ambito Scolastico. Minerva Pediatrica, 52 (9), PRUNETI C.A., ROSSI S., ROTA S. (2000). Studio preliminare sulle differenze rilevabili a livello psicofisiologico in pazienti con prevalenti sintom
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks