COORDINATORE DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI CPS PER LA PROGETTAZIONE CSE PER L ESECUZIONE

Description
(ai fini dell inserimento nel registro ex legge 4/2013) COORDINATORE DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI INDICE Art.1 PROFILO E COMPETENZE 1.1 Profilo 1.2 Competenze Art. 2 ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2.1 Istruzione

Please download to get full document.

View again

of 6
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Industry

Publish on:

Views: 2 | Pages: 6

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
(ai fini dell inserimento nel registro ex legge 4/2013) COORDINATORE DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI INDICE Art.1 PROFILO E COMPETENZE 1.1 Profilo 1.2 Competenze Art. 2 ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2.1 Istruzione 2.2 Formazione Art. 3 RICHIESTA DI VALUTAZIONE 3.1 Ammissione verifica dei requisiti 3.2 Metodo di analisi e valutazione Art. 4 ATTESTATO DI QUALIFICA 4.1 Qualificazione professionale dei servizi 4.2 Iscrizione al registro As.Pro.For. Art. 5 AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE 5.1 Durata, rinnovo e mantenimento 5.2 Aggiornamento professionale Art. 6. OBBLIGHI DERIVANTI DALL ISCRIZIONE AL REGISTRO PROFESSIONALE 6.1 Obblighi dell iscritto 6.2 Rispetto statuto e codici 1.1. PROFILO 1.2. COMPETENZE Il Coordinatore della sicurezza nei cantieri, temporanei o mobili, in fase di Progettazione CSP ed in fase di Esecuzione CSE (di seguito definito Coordinatore) è un professionista in possesso delle competenze, capacità, conoscenze utili nel campo della sicurezza sul lavoro e con particolare riferimento alla gestione della sicurezza dei cantieri edili temporanei e mobili nel cui ambito ricopre una posizione principale, di direzione e collegamento, tra i committenti e i progettisti ai fini della pianificazione e organizzazione della sicurezza in cantiere delle ditte sul campo. Professionista in possesso di competenze, previste dal D. Lgs. 81/2008, necessarie per il coordinamento della sicurezza durante la progettazione e l esecuzione dell opera (rif.: articoli 91, 92 e 98 e dall Allegato XIV del D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81) e che può dimostrare in modo documentato una consolidata esperienza, in forma continuativa, in qualità di coordinatore, presso o per conto di aziende, enti, organizzazioni pubbliche e/o private. Attività di progettazione nel settore delle costruzioni Acquisizione ed elaborazione di fonti interdisciplinari di apprendimento; attività di direttore di cantiere; attività di capo cantiere; attività di capo squadra; attività di direttore dei lavori; attività di direttore operativo di cantiere; Attività di assistente ai soggetti di cui ai punti precedenti con mansioni che comportino precipuamente la frequentazione del cantiere; Attività di responsabile d azienda per la sicurezza in lavorazioni di cantiere anche specifiche; Attività di responsabile dei lavori; Attività di datore di lavoro di impresa operante nel settore delle costruzioni; Comunicazione: capacità dialettica, chiarezza e strutturazione logica del discorso, capacità di suscitare attenzione e creare interesse; Valutazione ex ante, in itinere, ex post del raggiungimento degli obiettivi formativi; Capacità di analisi dei rischi: DVR, DUVRI, POS, PSC. PSS, Fascicolo, Idoneità Conoscenza ed interlocuzione con gli organismi di vigilanza locali; Miglioramento delle prestazioni; Avere un approccio pratico e realistico con predisposizione alla gestione del tempo e delle risorse a disposizione con capacità di diagnosi con capacità di prendere decisioni, e problem solving; Capacità di agire e comportarsi in maniera autonoma e contemporaneamente interagire in modo efficace con gli altri, predisposto all analisi e alla sintesi. Capacità di lavorare in gruppo con i soggetti della sicurezza presenti in cantiere ed in particolare con il Datore di lavoro, RLS, Dirigenti e Preposti. 2. ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2.1. ISTRUZIONE 2.2. FORMAZIONE Possesso di Laurea in ingegneria, architettura, geologia, scienze agrarie o scienze forestali; Diploma di geometra o perito industriale o perito agrario o agrotecnico Partecipazione con superamento delle verifiche finali di apprendimento dei corsi di formazione ex art. 98 e allegato XIV D. Lgs. n. 81/08. (120 ore). L esperienza lavorativa è propedeutica allo svolgimento del corso in quanto deve aver ricoperto posizioni e ruoli tecnici, manageriali e professionali presso enti, aziende o studi professionali che operano nel campo dell edilizia per almeno: 1 anno se in possesso di laurea di 2 livello e aver frequentato con superamento del test di verifica dell apprendimento di uno specifico corso previsto per i coordinatori della sicurezza sul lavoro (art. 98 comma 1. lettera a). 2 anni se in possesso di laurea di 1 livello con superamento del corso indicato al punto precedente (art. 98 comma 1. lettera b). 3 anni se in possesso di diploma superiore e frequenza del corso indicato nei punti precedenti (art. 98 comma 1. lettera c) RICHIESTA ISCRIZIONE Socio in regola con Pagamento quote annuali PAGAMENTO Quota relativa all analisi dei documenti ANALISI E VALUTAZIONE Verifica dei documenti e dei titoli allegati in pdf alla richiesta di iscrizione REGISTRO PROFESSIOANALE ATTESTATO DI QUALITA Individuale ed inserimento nel Registro Professionale As.Pro.For. PAGAMENTO Quota di Qualificazione 3. RICHIESTA DI VALUTAZIONE 3.1. AMMISSIONE ALLA VERIFICA DEI REQUISITI MINIMI 3.2. METODO DI ANALISI E VALUTAZIONE Il Coordinatore per poter essere ammesso al processo di verifica finalizzato all inserimento nel Registro Professionale As.Pro.For. deve: Essere iscritto ad e in regola con le quote associative; Compilare il format di richiesta dell iscrizione e allegare i documenti prescritti di cui al punto 2.2 inviando il tutto a Saldare la quota prevista per l analisi, verifica e valutazione dei requisiti per il successivo inserimento del nominativo nel registro se soddisfatti i requisiti. I criteri di valutazione della documentazione e dei titoli presentati saranno analizzati da soggetti individuati e nominati dal Consiglio direttivo di 4. ATTESTATO DI QUALIFICA 4.1. QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE DEI SERVIZI All esito positivo dell istruttoria e della valutazione documentale viene rilasciato l Attestato di Qualità e Qualificazione professionale dei servizi. L Attestato è annuale ed attesta il possesso dei requisiti a partire dal giorno dell emissione ISCRIZIONE NEL REGISTRO Il possesso dell Attestato di Qualità e Qualificazione professionale dei servizi consente l immediato inserimento del nominativo nel Registro Professionale relativo alla specifica qualifica richiesta. Prima dell iscrizione al Registro l associato deve versare il relativo contributo annuale. 5. AGGIORNAMENTO PROFESSIOANALE 5.1. DURATA RINNOVO MANTENIMENTO La durata dell iscrizione al registro di è annuale a decorrere dal giorno della prima iscrizione. Si rinnova automaticamente, in assenza di revoca e/o rinuncia alla iscrizione, alle seguenti condizioni: a) essere iscritto come socio ad ; b) documentare la continuità professionale; c) documentare l aggiornamento professionale previsto dall Allegato XIV del D.lgs. 81/2008; d) pagamento della quota di mantenimento prevista da e) annualmente, il socio iscritto al registro produrrà ad la dichiarazione di assenza reclami. 5.2. AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE E MIGLIORAMENTO CONTINUO L aggiornamento professionale, rivolto a tematiche attinenti nuova normativa, volontaria e/o cogente di riferimento per il settore, agli aggiornamenti tecnici, didattici e metodologici relativi all attività e all identificazione delle aree di miglioramento personale, dovrà essere documentato tramite evidenze attestanti. Verrà valutata anche la formazione specifica (partecipazione a corsi teorici e pratici, in qualità di docente e/o discente, svolgimento di corsi con modalità in e learning, ecc.). L aggiornamento dovrà comunque essere come previsto dall Allegato XIV del D. Lgs. 81/2008 pari a: 40 ore ogni 5 anni: Per il rinnovo dell iscrizione annuale ai Registri professionali obbligatorie almeno 8 ore l anno. ISCRIZIONE Rinnovo annuale Pagamento Quota associativa MANTENIMENTO ANNUALE Aggiornamento profess. dichiarazioni ATTESTATO QUALITA ANNUALE Pagamento quota Registro As.Pro.For. 6. OBBLIGHI DERIVANTI DALL ISCRIZIONE AL REGISTRO PROFESSIOANALE 6.1. OBBLIGHI DELL ISCRITTO AL REGISTRO 6.2. RISPETTO DELLO STATUTO E DEI CODICI DI Al fine di tutelare i consumatori e di garantire la trasparenza del mercato dei servizi professionali il socio iscritto al registro As.Pro.For. deve: Indicare sulla propria carta intestata la sua iscrizione ad con riportato il numero di tessera ed il registro professionale a cui è iscritto; Dichiarare l eventuale possesso da parte del professionista iscritto di una o più certificazioni, rilasciate da un organismo accreditato, relative alla conformità alla norma tecnica UNI di riferimento o altre norme certificabili. Informare i propri clienti dell attivazione dello Sportello di Garanzia da parte di ai sensi dell art.4, comma 4, della legge 4/2013. Informare i propri clienti dell eventuale possesso di una polizza assicurativa per la responsabilità professionale. Il Professionista inserito nel registro professionale e/o in iter di inserimento dichiara di condividere e sottoscrivere lo Statuto, il Codice Deontologico, ed il Codice Etico di nonché il regolamento di gestione del registro professionale As.Pro.For. e si impegna, inoltre, a: rendere noti ai propri clienti (interni ed esterni) i contenuti dello statuto e dei codici di ; soddisfare tutti gli impegni presi con il mandato ricevuto; tenere una registrazione di tutti i reclami presentati contro di lui per attività svolte nel periodo di tempo in cui è inserito nel registro professionale di e permettere a l accesso a dette registrazioni; entro 10 giorni dal ricevimento del reclamo, inviare comunicazione scritta e copia del reclamo stesso a ; mantenere il segreto professionale su notizie e fatti inerenti la proprietà e i suoi utenti, di cui sia venuto a conoscenza nell esercizio del suo mandato; operare con la massima professionalità, trasparenza, coscienza, diligenza e dignità professionale; non effettuare o partecipare, direttamente o indirettamente, ad attività professionale o di impresa in concorrenza con il committente, nei limiti di quanto stabilito da norme cogenti; non compiere azioni lesive, di qualsiasi natura, nei confronti dell immagine e/o interessi dei clienti, anche potenziali, interessati dalla prestazione professionale, nonché nei confronti di
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks