Comune di Lecco. Piazza Diaz, Lecco (LC) - Tel. 0341/ Fax. 0341/ C.F

Description
Comune di Lecco Piazza Diaz, Lecco (LC) - Tel. 0341/ Fax. 0341/ C.F DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Numero 13 del OGGETTO: AGGIORNAMENTO IMPORTI SPESE DI

Please download to get full document.

View again

of 5
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Environment

Publish on:

Views: 2 | Pages: 5

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
Comune di Lecco Piazza Diaz, Lecco (LC) - Tel. 0341/ Fax. 0341/ C.F DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Numero 13 del OGGETTO: AGGIORNAMENTO IMPORTI SPESE DI ACCERTAMENTO, PROCEDIMENTO E NOTIFICAZIONE PER VIOLAZIONI ALLE NORME DEL CODICE DELLA STRADA ED ALTRI ILLECITI AMMINISTRATIVI L anno duemiladiciassette e questo giorno venti del mese di Gennaio alle ore 15:00 nella Sede Comunale, si è riunita la Giunta Comunale nelle persone dei Sigg: BRIVIO VIRGINIO Sindaco P BONACINA FRANCESCA Vice Sindaco P BOLOGNINI GAIA Assessore A GHEZA STEFANO Assessore A MARIANI RICCARDO Assessore P MAZZOLENI ANNA Assessore P RIZZOLINO SALVATORE Assessore A PIAZZA SIMONA Assessore A VALSECCHI CORRADO Assessore P VENTURINI EZIO Assessore P Presiede l adunanza il Sindaco DOTT. VIRGINIO BRIVIO assistito dal Segretario Generale DOTT. MICHELE LUCCISANO incaricato della redazione del presente verbale. Il Sindaco accertata la validità dell adunanza per il numero legale degli intervenuti, dichiara aperta la seduta e sottopone all approvazione della Giunta Comunale la seguente proposta di deliberazione: 1/5 LA GIUNTA COMUNALE Decisione: La Giunta Comunale approva la nuova tabella allegato A) contenente i costi unitari per la determinazione degli importi delle spese da applicare ai verbali di accertamento e notificazione dei verbali al Codice della Strada e ai verbali di violazioni amministrative in materie diverse dal Codice della Strada o relative ordinanze-ingiunzioni di competenza comunale, a seguito dell aggiornamento pervenuto da Poste Italiane, distinti per procedimento, così come di seguito: Procedimento sanzionatorio regolato dal D.Lgs. 285/92 Codice della Strada - Euro 15,00 (invariato rispetto a quello applicato dal 18 dicembre 2014) : somma forfettaria da applicarsi ad ogni singolo verbale di violazioni amministrative al Codice della Strada da notificarsi e da porre a carico dei soggetti responsabili, per il recupero dei costi aggiuntivi sostenuti dall Ente connessi alla definizione degli atti di procedimento, d accertamento, eventuale C.A.D. o C.A.N. e spese postali per raccomandata A.G.; Procedimento sanzionatorio regolato dalla Legge n. 689/81 Violazioni diverse dal Codice della Strada - Euro 12,50 (Euro 12,00 rispetto a quello applicato dal 18 dicembre 2014) : somma forfetaria da applicarsi ad ogni singolo verbale di violazioni amministrative in materie diverse dal Codice della Strada o relative a ordinanze-ingiuntive di competenza comunale da notificarsi e da porre a carico dei trasgressori, per il recupero dei costi aggiuntivi sostenuti dall Ente connessi alla definizione degli atti di procedimento, d accertamento, eventuale C.A.D. o C.A.N. e spese postali per raccomandata A.G. La riscossione dei rimborsi così modificati avrà luogo contemporaneamente alla riscossione degli importi delle relative sanzioni amministrative. Questo provvedimento modifica ogni altro precedentemente assunto dalla Giunta sul medesimo oggetto. Per consentire di adeguare con le nuove misure di rimborso i verbali da emettere, con votazione separata unanime favorevole questa deliberazione è dichiara che la deliberazione è immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000. Motivazione: L aggiornamento in revisione degli importi è necessario in quanto è pervenuta missiva da parte di Poste Italiane che stabilisce, con decorrenza 10 gennaio 2017, le nuove tariffe per le raccomandate, gli atti giudiziari A.G., le comunicazione dell avviso di deposito C.A.D. e le comunicazione di avvenuta notifica C.A.N. La tabella (allegato A), redatta in conformità alla disciplina legislativa che regola la materia, è stata rideterminata tenendo anche conto del costo di procedura informatica a carico del Comune secondo il contratto in corso. 2/5 Altre Informazioni Le Poste Italiane, ottemperando alla vigente normativa in atto (1), in aggiunta alla notifica dell atto che avviene mediante servizio postale con spedizione di Atto Giudiziario A.G. con ricevuta di ritorno (RR con costo di Euro 6,80 a partire dal ), provvedono all invio, al verificarsi del caso: - della comunicazione dell avviso di deposito (CAD) del plico contenente il verbale presso l ufficio postale, nel caso in cui l atto non sia stato possibile consegnarlo da parte dell addetto al recapito al destinatario o personale incaricato al ritiro, applicando la tariffa di Euro 5,95; - della comunicazione di avvenuta notifica (CAN) quando l atto viene consegnato dall addetto al recapito a persona diversa dal destinatario, applicando la tariffa di Euro 5,00. Il costo delle sopra citate raccomandate quindi, ai sensi della vigente normativa (2), è a carico di chi è tenuto al pagamento della sanzione amministrativa con la particolarità di essere costi solamente eventuali. La Polizia Locale di Lecco, a seguito di revisione delle procedure di gestione delle procedure sanzionatorie a partire dall anno 2016, ha effettuato una rilevazione della media biennale ( ) dell emissione della seconda raccomandata CAD (Comunicazione di Avvenuto Deposito) o CAN (Comunicazione di Avvenuta Notifica) sopra specificate, rispetto agli atti giudiziari emessi, con i seguenti risultati: - Comunicazione di Avvenuto Deposito CAD percentuale: 30% (media calcolato sul numero dei verbali notificati a mezzo servizio postale biennio ); - Comunicazione di Avvenuta Notifica CAN percentuale: 19% (media calcolato sul numero dei verbali notificati a mezzo servizio postale biennio ). La Polizia Locale di Lecco quindi ha necessità di rideterminare le tariffe attualmente in uso, in base a quella che è stata la media del biennio , con una riformulazione delle spese di gestione del servizio in base al nuovo affidamento con maggiore efficacia ed efficienza nel servizio stesso e delle variazione degli importi previsti su servizi postali universali per il territorio nazionale pervenuto da Poste Italiane. Tale rideterminazione riguarderà i procedimenti sanzionatori relativi a violazioni al Codice della Strada o altri illeciti amministrativi, disposizioni normative o ordinanze-ingiunzione di competenza comunale, a titolo di rimborso delle spese sostenute dall Ente, conformemente alla tabella allegata. Il Bilancio di previsione 2017/2019 è stato approvato con deliberazione consiliare n. 72 del 19 dicembre La tabella riepilogativa dei nuovi importi (Allegato A) e la missiva di Poste Italiane sono allegati al presente provvedimento. (1) 3/5 - Sentenza della Corte Costituzionale n. 346 del 23/09/98, in tema di notifica di atti a mezzo posta, ha sancito che l addetto postale, nel caso in cui non riesca a recapitare l atto in fase di prima notificazione (per irreperibilità o temporanea assenza del destinatario) deve procedere al deposito dell atto presso l ufficio postale e, contestualmente, inviare all interessato, per raccomandata a.r. (comunicazione di avvenuto deposito CAD). - Legge n. 31/2008, in tema di notifica di atti giudiziari a mezzo posta, ha introdotto un innovazione nelle modalità di notifica degli atti giudiziari prevedendo che in tutti i casi in cui l atto, a causa dell assenza del destinatario, non sia stato notificato nelle mani del medesimo, bensì consegnato a quei soggetti che espressamente la legge abilita al ritiro in luogo del destinatario stesso, l agente postale ne debba dare notizia al destinatario mediante invio di una raccomandata (comunicazione di avvenuta notifica CAN). (2) Decreto Legislativo n. 285/92 Codice della Strada art. 201 comma 4 cita Le spese di accertamento e di notificazione sono poste a carico di chi è tenuto al pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria. 4/5 Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto. Il Sindaco DOTT. VIRGINIO BRIVIO Il Segretario Generale DOTT. MICHELE LUCCISANO Il sottoscritto Segretario Generale certifica che la presente deliberazione: [X] è dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art.134, comma 4 del D.Lgs.267 del 2000 e.ss.mm.ii. [] diverrà esecutiva ad ogni effetto di legge, decorso il decimo giorno di pubblicazione ai sensi dell art. 134, comma 3 del D.Lgs n.267 del 2000 e.ss.mm.ii. Il Segretario Generale DOTT. MICHELE LUCCISANO Documento informatico sottoscritto con firma digitale ai sensi dell art. 24 del D.lgs. n.82/2005 5/5
Related Search
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks