Clelia D Anastasio Geriatria Territoriale e Disturbi Cognitivi Progetto Aziendale Demenze Dipartimento Cure Primarie AUSL Bologna

Description
Anziani, CRA, ricoveri potenzialmente evitabili Clelia D Anastasio Geriatria Territoriale e Disturbi Cognitivi Progetto Aziendale Demenze Dipartimento Cure Primarie AUSL Bologna Unavoidable and Potentially

Please download to get full document.

View again

of 25
All materials on our website are shared by users. If you have any questions about copyright issues, please report us to resolve them. We are always happy to assist you.
Information
Category:

Comics

Publish on:

Views: 3 | Pages: 25

Extension: PDF | Download: 0

Share
Transcript
Anziani, CRA, ricoveri potenzialmente evitabili Clelia D Anastasio Geriatria Territoriale e Disturbi Cognitivi Progetto Aziendale Demenze Dipartimento Cure Primarie AUSL Bologna Unavoidable and Potentially Avoidable Hospitalizations of Nursing Home Residents Eligible for Both Medicare and Medicaid, Ouslander JG, Berenson RA. N Engl J Med 2011;365: Association between Residence in a Region with an Increased Rate of Burdensome Transitions and Markers of Poor Quality in End-of-Life Care among 102,620 Patients in Gozalo P et al. N Engl J Med 2011;365: Characteristics of the Patients, According to the Number of Burdensome Transitions. Gozalo P et al. N Engl J Med 2011;365: Figure 3 Numbers of patients meeting each GSF prognostic indicator, for patients whose admission was considered potentially avoidable (n = 14). Cause di ricovero potenzialmente evitabile Fattori associati alla ospedalizzazione potenzialmente evitabile End-of-Life Transitions among Nursing Home Residents with Cognitive Issues Qualsiasi decisione circa il trasferimento dell anziano in struttura presso una diversa sede di cura dovrebbe scaturire da una riflessione sugli obiettivi e sui rischi e benefici di tale passaggio Pedro Gozalo et al. N Engl J Med 2011;365: Final Task 2 Report: Potentially Avoidable Hospitalizations from Nursing Facilities persone in NH o assistenza domiciliare 1/3 ospedalizzati almeno 1 volta nell anno per circa di ospedalizzazioni (39%) giudicate potenzialmente evitabili perché: Potevano essere prevenute Potevano essere trattate ad un livello di minore intensità di cura Walsh EG et al, for Centers for Medicaid Services, August 2010 Final Task 2 Report: Potentially Avoidable Hospitalizations from Nursing Facilities Condizioni responsabili del 78% di ospedalizzazioni potenzialmente evitabili: Polmonite (30%) Scompenso cardiaco congestizio Infezione vie urinarie Disidratazione BPCO/Asma Walsh EG et al, for Centers for Medicaid Services, Office of Policy, Washington DC, August 2010 Progetto IN-QUA: caratteristiche delle strutture Maria Luisa Moro et al. Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale, Report Febbraio 2014 Progetto IN-QUA: tasso ricoveri ospedalieri Maria Luisa Moro et al. Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale, Report Febbraio 2014 Progetto IN-QUA: ricoveri evitabili/potenzialmente evitabili Maria Luisa Moro et al. Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale, Report Febbraio 2014 Il contesto dell AUSL di Bologna: strutture residenziali 6 Distretti 55 CRA accreditate 2800 posti letto Oltre il 60% degli ospiti è affetto da disturbi cognitivi AUSL Bologna: Audit Ricoveri potenzialmente evitabili Descrizione della popolazione in studio Accessi al PS da Case Residenza per Anziani - AUSL Bologna Criticità anno 2009 anno 2010 anno vs 2009 Trattati sul posto ,8% Poco critici ,5% Mediamente critici ,5% Molto critici ,0% Deceduti ,8% ,6% Distribuzione per criticità presunta: Analisi I trim trattati sul posto 25 3,6% bassa criticità ,3% media criticità ,7% elevata criticità 13 1,9% deceduti 11 1,6% 700 AUSL BO: Analisi Accesso in PS da CRA I trim respiratoria gastroenterica cardiovascolare trauma scheletrico trauma distretti centrali patologia neurologica nefropatia cachessia/terminal e altra patologia patologia NI TOTALE ,2% 64 9,6% 56 8,4% 65 9,8% 55 8,3% 55 8,3% 36 5,4% 9 1,4% 88 13,3% 42 6,3% ,0% Motivazioni accesso in PS consulenza cv/cvc/peg/sng/cann. Trach. quesito diagnostico a ps fine vita ,6% 5,0% 78,3% 1,4% trasfusione na ,5% 6,3% 664 AUSL BO: Analisi accesso in PS da CRA I trimestre 2012 Accessi potenzialmente evitabili al PS da Case Residenza per Anziani - AUSL Bologna I trimestre 2012 From: Effect of a Clinical Pathway to Reduce Hospitalizations in Nursing Home Residents With Pneumonia: A Randomized Controlled Trial JAMA. 2006;295(21): doi: /jama Figure Legend: Date of download: 9/10/2013 Copyright 2012 American Medical Association. All rights reserved. Le CRA rappresentano un settore fondamentale delle Cure Intermedie soprattutto se mostrano: - capacità di garantire in modo autonomo prestazioni sanitarie adeguate alle esigenze del long-term care -capacità di prendersi cura della persona nella sua complessità -capacità di dinamicità, adattabilità, elasticità, differenziabilità. Perché l anziano è instabile, variabile, con specificità e caratteristiche mutevoli -consapevolezza che la fase terminale della vita delle persone è parte integrante della vita stessa da trascorrere con minori disagi e sofferenze - capacità di fare proprio il concetto di cure palliative nell anziano a fine vita. Grazie per l attenzione!
Related Search
Similar documents
We Need Your Support
Thank you for visiting our website and your interest in our free products and services. We are nonprofit website to share and download documents. To the running of this website, we need your help to support us.

Thanks to everyone for your continued support.

No, Thanks